29/09/2020

VENEZIA

Barchino ribaltato, finiscono in laguna

Cinque persone sono finite in acqua vicino all'attracco di Sacca Fisola a Venezia: salvate da un vaporetto

VENEZIA - Si sono rovesciati col barchino nei pressi della fermata del vaporetto di Sacca Fisola, a Venezia, e sono stati recuperati dall'equipaggio di un vaporetto dell'Actv che stava attraccando. E' successo alle 19.30 circa di oggi, venerdì 3 gennaio, nella città lagunare. Il barchino, con a bordo cinque persone, stava per attraccare alla fermata di Sacca Fisola quando, per motivi ancora al vaglio delle forze dell'ordine intervenute, si è ribaltato, facendo finire tutti gli occupanti nelle acque della laguna.

Ancora non è chiaro il motivo del ribaltamento, forse uno squarcio nel natante provocato da qualcosa che lo ha colpito. Le persone finite in acqua sono state recuperate da un vaporetto in transito dell'Actv e quattro di loro sono state poi curate per le diverse botte prese dal personale del Suem, giunto prontamente i zona. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco con il reparto Sommozzatori di Venezia e il personale nautico di marittima per recupero del barchino. L'attracco di Sacca Fisola è stato chiuso alla navigazione su richiesta dei Vigili del fuoco fino al termine delle operazioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette