28/11/2020

sicurezza stradale

Campagna shock: la Regione installa auto distrutte davanti alle discoteche

Il Veneto pronto a far scattare una campagna shock per la sicurezza sulle strade. Ecco cosa prevede

Campagna shock: la Regione installa auto distrutte davanti alle discoteche

ROVIGO - Auto distrutte in seguito a incidenti gravissimi esposte davanti alle discoteche, oltre a manifesti choc, sensibilizzazione social e etilometri "usa e getta" per la prevenzione.

E' il vasto programma lanciato dalla Regione Veneto per cercare di contrastare le "stragi del sabato sera", ed educare giovani (e meno giovani...) ad una guida consapevole.

"Abbiamo chiuso il 2018 con 311 vittime per incidenti stradali nel Veneto. Negli ultimi tre anni c’è stata indubbiamente una recrudescenza; a metà dicembre di quest’anno il numero era già stato superato. E' come se sulle nostre strade si contasse quasi un morto ogni giorno", ha detto Luca Zaia dando il via alla nuova campagna choc promossa in collaborazione con il Silb (l’Associazione delle imprese di intrattenimento, di ballo e di spettacolo).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette