13/07/2020

rapina

Titolare della sala slot ucciso con una sprangata alla testa

Tutto per un bottino di tremila euro.

Rapina in sala slot: Titolare ucciso con una sprangata alla testa

Un 60enne di Legnago, titolare di una sala slot, è stato ucciso ieri sera durante una rapina. 

L'uomo, residente da diverso tempo nella bassa veronese al confine con il polesine, è stato aggredito da una persona a volto coperto e armato di una spranga: il malvivente, dopo essersi fatto aprire la porta del retro del locale, il «Qui Gioco» di via Dei Caduti, ha colpito alla testa il sessantenne ed è fuggito con l'incasso di circa 3mila euro.

Il titolare del locale è deceduto poco dopo il trasporto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate alla testa.

A scoprire il corpo dell'uomo è stata la socia in affari. Sul caso stanno indagando i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Verona e della Compagnia Carabinieri di Legnago.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette