26/09/2020

LA DONAZIONE

400mila euro per aiutare l'arte a Venezia

La Fondazione Cariparo dona 400.000 euro per il recupero del patrimonio artistico danneggiato durante l'acqua alta straordinaria dello scorso novembre

400mila euro per aiutare l'arte a Venezia

ROVIGO - La Fondazione Cariparo risponde alla chiamata di Venezia: 400.000 euro per il recupero del patrimonio artistico danneggiato dall'acqua alta. A novembre l'acqua alta a Venezia ha provocato danni incalcolabili. La Fondazione Cariparo ha deliberato di sostenere con un contributo di 400.000 euro il restauro e il recupero del patrimonio culturale, aderendo all'iniziativa della Fondazione di Venezia che ha attivato un fondo, aperto a contributi di ACRI (Associazione Fondazioni e Casse di Risparmio), di Fondazioni di origine bancaria, di enti e organi istituzionali, dedicato unicamente a tale obiettivo.

Dopo che una Commissione Tecnica di alto profilo culturale e istituzionale nominata dalla Fondazione di Venezia avrà svolto le prime valutazioni e stilato un elenco di possibili interventi, il nostro ente procederà a scegliere quelli a cui destinare la propria attività filantropica.

Dichiara il Presidente della Fondazione Gilberto Muraro: "La tutela dei beni artistici è una delle nostre linee strategiche e davanti ad una tale calamità che ha minacciato il nostro patrimonio culturale comune non si può voltare la testa, bisogna agire. Perciò la decisione di partecipare al fondo è stata presa con prontezza e all'unanimità: questa città non rappresenta solo il cuore pulsante della nostra regione, ma, se le sue bellezze dovessero essere permanentemente danneggiate, sarebbe il mondo intero a perderne e non possiamo permettere che ciò accada".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette