18/09/2021

RALLY

All'Appennino Reggiano Bellan cerca conferme

Il pilota di Taglio di Po, nel penultimo atto dell'IRC, è ansioso di confermare la crescita dimostrata a Salsomaggiore Terme, alla ricerca del settimo podio consecutivo

All'Appennino Reggiano Bellan cerca conferme

23/08/2021 - 12:32

TAGLIO DI PO – Comunque vada il 2021 sarà considerato come la miglior stagione in assoluto, nel mondo dei rally, per Alessio Rossano Bellan ma, come si sa, l'appetito vien mangiando e nonostante i sei podi consecutivi sin qui ottenuti, due vittorie e quattro secondi posti, quanto vissuto dal pilota di Taglio di Po a Salsomaggiore Terme ha confermato una progressione costante, nell'affiatamento con la Peugeot 208 Rally 4 di Baldon Rally.

L'essersi giocato la vittoria di classe ha rivitalizzato le ambizioni del portacolori di AB Motorsport, pronto ad affrontare un altro esordio all'imminente Rally Appennino Reggiano. Con il supporto di Monselice Corse e con al proprio fianco Sara Montavoci il polesano si appresta a calcare speciali che hanno fatto la storia del rallysmo nazionale e che daranno vita al penultimo appuntamento con l'International Rally Cup, i prossimi 27 e 28 Agosto.

Il pacchetto è rimasto invariato” – racconta Bellan – “e ci aspettiamo di continuare a migliorare, di gara in gara. A Salsomaggiore, per la prima volta, siamo stati in lotta vera per il successo finale e questo ci ha dimostrato che, lavorando con umiltà e con costanza, i risultati arrivano. Da quando ho iniziato con i rally non mi sarei mai aspettato di vivere un'annata sempre a podio e con il peggior risultato, per così dire, di essere secondo quando va male. Sei podi in fila, due vittorie e quattro secondi sono davvero un risultato notevole per chi, come me, ha poca esperienza nei rally. Nell'IRC non avevo mai corso ed ogni gara è sempre una novità, compresa quella del prossimo fine settimana. L'IRC è tosto e si vede tutta la differenza tra le speciali di queste gare e quelle che si trovano in CRZ. L'aver vinto delle prove a Salsomaggiore ci ha dato tanta fiducia e ci aspettiamo di trovare delle conferme anche il prossimo weekend.”

Un debutto più che positivo, quello di Bellan nell'IRC, sostenuto anche da una situazione di classifica che lo vede al quinto posto, fotografia riflessa anche in 208 Rally Cup Pro, nel raggruppamento che unisce le vetture di classe R3C, R3T, Super 1600, R2C, A7 e R2B turbo mentre in ambito di Trofeo Rally Anthea Italia il tagliolese comanda agevolmente le operazioni.

Sette le prove speciali che caratterizzeranno l'edizione numero quarantuno dell'Appennino Reggiano, a partire dalla “Rossena” (9,84 km) che andrà in scena Venerdì in serata. Le rimanenti sei, una triplice ripetizione di “Matilde di Canossa” (10,50 km) e di “Trinità” (21,20 km), saranno disputate dai concorrenti nel corso della giornata di Sabato 28 Agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette