31/07/2021

ROVIGO

Italia-Austria: trepida attesa anche in città

Ecco dove guardare la partita e le quote

Italia 2021

italia 2021

24/06/2021 - 14:26

ROVIGO - L'Italia gioca talmente bene, a detta di tantissimi quella che gioca meglio, che fa sognare una nazione intera. Del resto, quando gli azzurri vincono l'entusiasmo cresce a dismisura in tutta la penisola. E anche a Rovigo c'è trepida attesa, fermento in crescita, locali che si organizzano con schermi più o meno maxi, già presi d'assalto nelle tre precedenti sfide.

I tre successi di fila hanno portato l'eccitazione ai massimi livelli anche in virtù del fatto che pure la così definita 'Italia 2', che ha battuto il Galles, ha vinto e...convinto.

Ora dunque sotto con l'Austria, avversario che non può metterci paura ma che va assolutamente rispettato: nelle ultime 13 sfide tra le due nazionali, gli Azzurri hanno vinto 10 volte e pareggiato le rimanenti tre. Ben 61 anni fa in amichevole l’ultimo k.o.

LE QUOTE DELLA SFIDA - Anche per questo Ottavo di finale (chi vince affronta probabilmente il Belgio...) c'è una grande favorita nel lotto delle quote scommesse proposte dai vari bookmakers. Ed è l'Italia, indiscutibilmente.

La vittoria degli Azzurri è data mediamente a 1,50, il pari al 90' viene bancato a 4 circa, mentre sfiora il 7 il successo dei nostri avversari.

Nelle quote sugli Europei 2021 c’è tutta la differenza tra le due nazionali in termini di talento, aspettative, storia e potenzialità: l’Italia è data oggi a 6,50 come vincente torneo, l’Austria a 101,00. Tutto semplice, allora? No, come del resto accade quasi sempre nel calcio la superiorità teorica va confermata sul campo. Italia data come probabilmente in gol già nel primo tempo, sia per la frequenza delle marcature azzurre che per 'permeabilità' austriaca che sia contro Olanda che Macedonia del Nord hanno preso gol già nella prima frazione: l'1 nel primo tempo viene pagato oltre 2, mentre la vittoria di Insigne e soci con zero gol dell'Austria è pagata almeno 2,2.

LE ULTIME - Rispetto al Galles il CT Mancini di sicuro rimetterà la formazione titolare delle prime due sfide, magari con qualche ritocco. Il dubbio principale sembra essere in mediana col ballottaggio fra Locatelli e Verratti; quest'ultimo ha ben giocato contro Bale e soci, ma dopo tanta inattività riuscirà ad avere il ritmo gara giusto per affrontare subito una seconda prova? In difesa invece vive il dubbio Chiellini, ancora acciaccato. Chi al suo posto nel caso al fianco di Bonucci? Acerbi o Bastoni, anche qui è ballottaggio. In avanti invece tridente confermato con Berardi, Immobile e Insegne.

In casa Austria invece il CT Foda riproporrà i suoi col collaudato 3-4-2-1 e probabilmente manterrà Alaba sulla sinistra e non al centro della difesa come all'esordio vista la qualità nei cross al centro, mentre a centrocampo spazio alla diga composta da Laimer e Schlager. Sabitzer e Baumgartner agiranno a sostegno di Arnautovic, unica punta.

 

LA GARA IN TV: COME E DOVE VEDERLA - La gara tra Italia e Austria sarà trasmessa in tv da Sky su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite, 473 e 484 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). Il match sarà trasmesso anche in chiaro su Rai 1.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (Acerbi), Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli (Verratti); Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini

AUSTRIA (4-3-3): Bachmann; Lainer, Dragović, Hinteregger, Alaba; X. Schlager, Laimer, Grillitsch; Baumgartner, Arnautović, Sabitzer. All. Foda

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette