11/04/2021

Calcio Serie D

Arriva il pareggio "ma dobbiamo spingere di più per provare a fare punteggio pieno"

Mister Andrea Pagan: "Sono soddisfatto perché ho visto una squadra viva fisicamente e mentalmente, eravamo presenti nel match"

Il punto muove la classifica

PORTO TOLLE - Un punto che muove la classifica per il Delta Porto Tolle che, sul proprio terreno di gioco, ha saputo ottenere un pari contro la quotata formazione padovana della Luparense, anche se le occasioni più nitide per la vittoria le ha avute proprio la compagine di mister Andrea Pagan.

“Faccio fatica a giudicare una partita solo dal punto di vista della prestazione. Otteniamo si un punto che apportiamo alla nostra classifica, ma dobbiamo spingere di più per provare a fare punteggio pieno - così mister Andrea Pagan - sono soddisfatto perché ho visto una squadra viva fisicamente e mentalmente, eravamo presenti nel match - prosegue il tecnico del Delta Porto Tolle - Se vogliamo dirla tutta, se c’era una squadra che meritava la vittoria ‘ai punti’ eravamo noi, vedi le due colossali occasioni capitate a Cicarevic e Raimondi. Sull’espulsione che mi è stata comminata posso dire di non aver proferito alcuna parola, non avevo motivo. Una scelta strana, l’arbitro si è letteralmente inventato tutto ciò allontanando me ed un dirigente avversario, se si deve danneggiare entrambi lo si fa in ugual modo”, conclude Pagan”.

Il Delta finalmente torna a respirare e torna sul campo per una settimana “normale” senza turno infrasettimanale. Ma non è tempo di distrarsi, anzi è quello per ritrovare l’intero bandolo della matassa. Domenica prossima i biancazzurri saranno di scena a Montebelluna contro la compagine locale per la 26^ giornata. Servirà una prova di carattere per cominciare ad inanellare punti preziosi da aggiungere alla classifica che rimane deficitaria.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette