06/03/2021

NUOVO BASKET ROVIGO

Non solo le nuove divise, ma anche un dono della Reyer

Il regalo sotto l'albero dei giovani atleti

Il dono di Natale della Reyer alle Panterine

ROVIGO - Il rapporto fra Cipriani Nuovo Basket Rovigo e Reyer Venezia continua sempre nel migliore dei modi, anche in questo periodo di lontananza forzata. Come noto, il club del presidente Gionata Morello fa parte del “Progetto Reyer” in esclusiva per il Polesine. Il progetto della prestigiosa società veneziana, detentrice dell’ultimo titolo italiano maschile assegnato, prevede diverse iniziative tecniche e commerciali per i club italiani che ne fanno parte. Uno degli appuntamenti più attesi, apprezzatissimo dalla Panterine e famiglie nel 2019, è la festa di Natale al “Taliercio” di Mestre, con spettacoli e giochi dedicati agli atleti del minibasket, in compagnia dei giocatori della Serie A1 maschile e femminile della Reyer. Quest’anno, a causa della pandemia, la festa non si è potuta organizzare, ma la Reyer Venezia ha voluto far sentire la propria vicinanza con diverse iniziative. La più apprezzata dalle Panterine è stata sicuramente la consegna a domicilio di un regalo di Natale: un bellissimo tappetino per il mouse, griffato Reyer, con tanto di lettera accompagnatoria firmata dal presidente granata, Federico Casarin. Apprezzatissimo anche il video (presente sulla pagina Facebook e Instagram del Nuovo Basket Rovigo) inviato da Mitchell Watt, il campione USA della Reyer.

Il dono della Reyer si è aggiunto a quelli ricevuti dai bambini e bambine del Nuovo MiniBasket Rovigo nelle settimane scorse, consegnato casa per casa dallo staff rossoblù, contenente le nuove divise NBR, il cappellino, la mascherina e la tessera delle Pantere per godere delle diverse convenzioni con gli sponsor, ma anche ai doni ricevuti domenica mattina, al palasport di Rovigo, da tutti i tesserati NBR: Serie D, Under 18, Under 13 e, quindi, le diverse squadre del minibasket. Con la speranza che anche il minibasket (proposto come sempre a soli 70 euro per l’intera stagione) e il settore giovanile della FIP possano ricevere il nullaosta ufficiale dal Coni a riprendere gli allenamenti dopo le Feste.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette