08/03/2021

ROVIGONUOTO

Due brillanti terzi posti per gli atleti rodigini

Esordio stagionale per la categoria ragazzi nella vasca olimpica da 50 metri coperta di Monastier 

ROVIGO - Nella vasca olimpica da 50 metri coperta di Monastier è stata la volta dell’esordio stagionale per gli atleti e per le atlete della categoria ragazzi, un nuovo inizio davvero emozionante  come lo era stato la settimana scorsa per le categorie junior, cadetti e senior. Il mese di dicembre sarà un mese intenso di gare sia ad altissimo livello nazionale con la disputa dei campionati italiani assoluti dal 17 al 19 dicembre  nello vasca dello stadio del nuoto di Riccione, poi sarà la volta della fase regionale della coppa caduti di Brema il campionato  italiano a squadre domenica 20 dicembre per il veneto nelle piscine di Verona, Spresiano, Preganziol.

Il 19 dicembre nella piscina del polo natatorio di Rovigo si svolgerà una gara esordienti secondo il progetto della federazione veneta di nuoto in pieno accordo con le regole anti covid 19 e a porte ovviamente chiuse è una piccola luce verso la speranza di una ripresa con la riapertura delle piscine lo sport non è il male dell’Italia. Le gare della categoria ragazzi a Monastier per la Rovigonuoto hanno visto due brillanti terzi posti che si vanno ad aggiungere ai podi conquistati la settimana scorsa nelle categorie junior , cadetti e senior un ottimo inizio per la società del presidente Stefano Bortolami.

A Monastier podi della Rovigonuoto nella categoria ragazzi: Riccardo Zerbinati terzo nei 200 farfalla  in 2’32’’22; Sofia Soldà terza nei 400 stile libero in 5’06’’33. Gli altri risultati della  Rovigonuoto nella categoria ragazzi sono i seguenti : Thomas Culatti  19° nei 50 stile libero in 27’’15 e 12° nei 100 farfalla in 1’06’’75;  Raffaele  Parini 21° nei 50 stile libero in 27’’26 e 19° nei 100 stile libero in 1’01’’23; Niccolò Baccaglini  34° nei 50 stile libero in 28’’54 e 28° nei 100 stile libero in 1’03’’37 ;  Mattia Sette  37° nei 50 stile libero 28’’70 e 32° nei 100 stile libero 1’03’’37; Manuel Rondanin 12° nei 100 rana in 1’18’’40 e 18° nei 100 stile libero in 1’00’’52; Riccardo Zerbinati 16° nei 200 stile libero in 2’20’’30; Sergio Sponton  7° nei 200 misti in 2’42’’98 e 20° nei 200 stile libero in 2’28’’29 ; Gabriele Rizzo 23° nei 100 stile libero in 1’01’’95 e 13° nei 200 stile libero in 2’17’’43 ; Alessio Baccaglini  34° nei 100 stile libero in 1’03’’86 e 19° nei 200 stile libero in 2’22’’29 ; Diego Andreoli  35° nei 100 stile libero in 1’04’’54 e 17° nei 200 stile libero in 2’21’’42; Marcello Surian 6° nei 400 stile libero in 4’38’’21 e 11° nei 200 stile libero in 2’14’’69 ; Marco Bergamin 4° nei 400 stile libero in 4’35’’32 e 9° nei 200 stile libero in 2’11’’88 ; Elettra Bellettato 15^ nei 50 stile libero in 30’’43 e 15^ nei 100 stile libero in 1’06’’72; Annalisa  Francato 23^ nei 50 stile libero in 30’’96 e 20^ nei 100 stile libero in 1’08’’22 ; Francesca Rizzo 13^ nei 100 rana 1’29’’66 e 31^ nei 100 stile libero in 1’09’’71; Sofia Bortolozzi 18^ nei 100 rana in 1’34’’80 e 21^ nei 200 stile libero in 2’37’’19;Arianna Nezzo 6^ nei 100 stile libero in 1’03’’80 e 4^ nei 50 stile libero in 28’’61;  Vittoria Andreotti 44^ 100 stile libero in 1’12’’47 e 19^ nei 100 farfalla in 1’22’’47  ; Sofia Soldà 9^ nei 200 stile libero in 2’24’’86.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette