06/03/2021

RUGBY ROVIGO DELTA

Questa volta la vittoria è dei Bersaglieri

Nel secondo incontro amichevole con il Valorugby vincono i rossoblù, in casa, per 26 a 7

ROVIGO - Si è giocata a porte aperte, con un pubblico limitato in linea con il protocollo anti-Covid, la seconda sfida pre-season con il Valorugby Emilia allo Stadio M. Battaglini. Al termine degli 80 minuti sono i ragazzi di coach Casellato a vincere il match per 26 a 7.

Partenza intensa e bel gioco per entrambe le squadre fin dai primi minuti. Al 14’ sono però i rossoblù a mettere a segno i primi punti con Cioffi, che dopo un ottimo break di Coronel, riesce a volare in meta. Menniti-Ippolito non è preciso dalla piazzola, 5-0. I diavoli non demordono e al 19’ dopo una serie di pick and go sui cinque metri rossoblù, Leaupepe trova un varco e va a segnare i primi 5 punti per il Valorugby Emilia. Farolini trasforma, 5-7. Al 35’ i bersaglieri riescono a risalire il campo e dopo aver giocato velocemente una touche nelle prossimità dei cinque metri dei diavoli, Borin vola in meta e va a segnare la seconda meta per i rossoblù. Menniti-Ippolito, da posizione favorevole, mette a segno la trasformazione, 12-7. Risultato che porta le squadre in spogliatoio al termine della prima frazione di gioco.

Nei primi venti minuti della ripresa, le due squadre non riescono a concretizzare. Al 41’ dopo un ottimo break di Trussardi i bersaglieri portano in meta Cozzi per la sua prima marcatura in rossoblu. Lo stesso Cozzi trasforma, 19-7. Al 54’ i padroni di casa fanno valere la loro forza in mischia e dopo una buona prova del pack, Bacchetti vola in meta. Cozzi perfetto dalla piazzola mette a segno l’ovale tra i pali, 26-7.

Negli ultimi minuti di gioco sono inutili i tentativi del Reggio Emilia di superare la difesa rossoblù. Il signor Mitrea fischia la fine con il risultato di 26 a 7 per i padroni di casa.

Questo il commento di coach Umberto Casellato al termine del match:”È andata bene, in queste due settimane abbiamo lavorato un po’ di più sulla difesa e questo ci ha dato una maggiore confidenza. A livello di attacco abbiamo confermato il buon lavoro fatto nella prima amichevole con il Valorugby. C’è ancora molto da lavorare ma nonostante ciò siamo contenti. L’unica cosa di cui sono scontento è la disciplina, infatti dovremo lavorarci molto.”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette