03/12/2020

RUGBY ROVIGO DELTA

Bersaglieri sconfitti nel primo test "vero"

La Femi Cz Rovigo perde in amichevole contro il Valorugby

I Bersaglieri cadono nel test di Reggio

ROVIGO - I Bersaglieri perdono l’amichevole contro il Valorugby Emilia per 28-24. Dopo circa sei mesi dall’ultimo match, i Bersaglieri tornano in campo con il Valorugby Emilia, a porte chiuse, per un’amichevole allo stadio Mirabello di Reggio Emilia.

Inizio in attacco per i padroni di casa: è infatti al 6’ che Costella, dopo una mischia a favore dei diavoli sui 5 metri rossoblù, va oltre la linea e fissa i primi cinque punti. Newton mette a segno la trasformazione, 7-0. Al 14’ il Valorugby Emilia è poco disciplinato e Rimpelli viene ammonito con un cartellino giallo.

Al 16’ i Bersaglieri, sfruttano la superiorità numerica ed è Greeff a marcare i primi punti rossoblù. Menniti-Ippolito trasforma, 7-7. Poco dopo i diavoli rispondo ancora con Costella al 19’, che grazie ad un calcio di Rodriguez, va a segnare la sua seconda meta personale. Newton dalla piazzola centra i pali, 14-7. Al 24’ è ancora il Valorugby Emilia ad avere la meglio, è Leaupepe infatti ad andare in meta. Newton trasforma, 21-7.

Al 37’ i Bersaglieri riescono ad aprire il gioco e grazie alla velocità di Vian segnano la seconda meta, Menniti-Ippolito dalla piazzola centra i pali, 21-14.

Al termine della prima frazione di gioco, le squadre tornano agli spogliatoi con il risultato parziale di 21-14 in favore del Valorugby Emilia.

L’inizio della ripresa è a favore dei diavoli che al 47’ superano la difesa dei rossoblù e vanno in meta con Luus, Newton trasforma 28-14. Al 50’ i Bersaglieri rispondono con Moscardi, che entrato nella ripresa, con un calcetto per sé stesso vola in meta. Antl non trasforma, 28-19. Al 68’ i rossoblù restano in quattordici per un cartellino giallo ad Antl. Nonostante l’inferiorità numerica i bersaglieri riescono a risalire il campo e dopo una serie di pick and go sui cinque metri avversari al 77’ Vian va a schiacciare l’ovale oltre la linea. Cozzi non trasforma. Dopo pochi minuti, l’arbitro Vedovelli fischia la fine, la partita termina con il risultato di 28 a 24 in favore del Valorugby Emilia.

Questo il commento di coach Umberto Casellato: “Siamo contenti della prestazione, anche se abbiamo perso. Sapevamo di incontrare una squadra più preparata di noi ma nonostante ciò siamo soddisfatti. Siamo stati molto indisciplinati, è anche vero che erano sei mesi che non giocavamo e avevamo tanta voglia ed aggressività, ma quest’ultima non deve mai sconfinare nell’indisciplina. Adesso i ragazzi hanno una settimana di riposo, poi al loro ritorno, lavoreremo per migliorare gli aspetti negativi di questo match.”

Valorugby Emilia – Rugby Rovigo Delta 28-24 (21-14)


Marcatori: p.t. 6’ m. Costella tr . Newton (7-0), 16’pt m.Greef tr.Menniti Ippolito (7-7); 19’ pt m.Costella tr.Newton (14-7), 24’pt m.Leaupepe tr.Newton (21-7), 37’pt m.Vian tr Menniti Ippolito (21-14); s.t. 47’ m.Luus tr.Newton (28-14), 50’ m.Moscardi (28-19), 77’ m. Vian (28-24)


Valorugby Emilia: Newton; Costella (68’ Bacchi), Bertaccini, Vaega (41’ Paletta), Leaupepe (70’ Colli); Rodriguez (54’ Falsaperla), Chillon (42’ Fusco); Amenta (43’ Favaro), Conforti, Rimpelli (41’ Messori); Balsemin (41’ Dell’Acqua), Du Preez (41’ Gerosa); Chistolini (cap) (47’ Randisi), Luus, Muccignat (37’ Sanavia). All.Manghi


Femi-CZ Rugby Rovigo: Antl; Bacchetti, Coronel, Modena, Cioffi; Menniti Ippolito, Visentin; Greef, Vian, Ruggeri; Mytanda, Canali; Swanepoel, Momberg, Lugato. Sono entrati: Trussardi, Borin, Brandolini, Sironi, Nicotera, Uncini, Moscardi, Mastandrea, Barion. All. Casellato


Arbitro: Federico Vedovelli di Sondrio


Calciatori: Newton (Valorugby Emilia) 4/4; Menniti Ippolito (FEMI-CZ Rovigo) 2/2, Antl (FEMI-CZ Rovigo) 0/1, Cozzi (FEMI-CZ Rovigo) 0/1


Note: Serata calda e umida. Partita giocata a porte chiuse. Water break al 20’ del primo tempo.


Cartellini: 14’pt Rimpelli (giallo), 68’ Antl (giallo)

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette