02/03/2021

GRUPPO CANOE POLESINE ROVIGO

Giulia e le compagne conquistano l'argento a Revine

Trasferta molto impegnativa per i canoisti rodigini che hanno partecipato ai campionati italiani

ROVIGO - Trasferta molto impegnativa per i canoisti del GRUPPO CANOE POLESINE ROVIGO ASD, quella appena conclusa a Revine (TV), sul Lago di Santa Maria, nel week end dell’8 e 9 agosto 2020 dove si sono svolti i campionati italiani di società per le categorie ragazzi, junior e senior sulla distanza dei 500mt per tutte le imbarcazioni e Trofeo delle Regioni per le specialità del K4. La manifestazione organizzata dal Comitato Regionale Veneto della FICK, insieme ad un pool di società, ha visto in acqua ancora una volta una altissima partecipazione dei migliori atleti Italiani con rappresentanti di 41 società, per 744 atleti gara e 481 equipaggi.  Altissimo il livello espresso dai partecipanti e quindi estremamente selettivo il contesto agonistico anche perché si tratta in definitiva dell’unico passaggio nazionale rimasto in vista dei Campionati Italiani assoluti di Milano in programma il prossimo settembre.   

I ragazzi del Gruppo Canoe Polesine, Nicola Albertin e Giovanni Zerbinato hanno preso parte alle gare della specialità del K1 dovendosi confrontare con ben 72 avversari.  Durissime sin dalle prime fasi eliminatorie legare che vedevano solo i primi tre concorrenti accedere alle semifinali. Giovanni sfiora il passo verso la semifinale per soli 60 centesimi mentre Nicola rimane un po’ più attardato. Comunque i due nel doppio danno prova di un grande affiatamento facendo registrare degli ottimi tempi 1’ 59” in batteria con accesso alla semifinale dove però nonostante un tempo di 1’ 53” si fermano in quinta posizione senza accesso alla finale nazionale. 

Gare molto competitive anche per il settore femminile dove la ragazza Veronica Padoan e la Junior Giulia Munerato si sono confrontate rispettivamente, sempre nella specialità del Kayak monoposto con 27 e 31 avversarie. Entrambe le giovani polesane riescono ad accedere alla semifinale ma lì si fermano con un quinto ed un settimo posto in classifica rispettivamente.  

Sotto il profilo motivazione queste gare sono state davvero importanti e rappresentano sicuramente lo stimolo giusto per mettercela tutta verso l’obiettivo stagionale che sono il campionato italiani di Milano a settembre dove i nostri ragazzi punteranno unicamente al doppio.  

La soddisfazione maggiore con la medaglia della trasferta la raccoglie Giulia Munerato, che s e assieme alle compagne Clara Gyertyanffy, Eva Gyertyanffy dell’Associazione Remiera Peschiera e Margherita Valerosi del Circolo Canottieri Diadora hanno sfrecciato sul traguardo facendo registrare il tempo di 1'50.65 alle spalle dell’equipaggio Friulano che ha vinto ma superando l’equipaggio Piemontese che ha chiuso in terza posizione. 

Domenica 16 agosto ancora Revine protagonista,questa volta per le gare di Campionato Regionale Veneto sulle distanze dei 500mt e 200 mt per tutte le categorie (inclusi gli Under 14).  Ai nostri non rimane che rimboccarsi le maniche per continuare nel lavoro intrapreso. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette