24/09/2020

CALCIO

60 promesse del calcio alla Udinese Academy di Borsea

La Polisportiva Borsea ha organizzato il campo estivo dedicato i baby calciatori

ROVIGO - Sta procedendo a gonfie vele il camp targato Udinese Academy calcio che si sta svolgendo sui campi della Polisportiva Borsea, rispettando minuziosamente tutte le misure relative al Covid 19. Ben 60 i ragazzi che, con la supervisione tecnica di Josè La Cagnina, ex giocatore professionista e allenatore dell’Udinese Academy, si stanno impegnando tutti i pomeriggi e, nonostante il grande caldo, il divertimento è assicurato. I giovani calciatori, seguiti anche dai tecnici della Polisportiva Borsea, sono stati divisi per gruppi e da lunedì, dopo la consegna del materiale sportivo, hanno cominciato a lavorare su diverse situazioni: dalla didattica del palleggio, al dominio della palla, dalla tecnica del calciare e quella del ricevere con nozioni di finta e dribbling e arresti e ripartenze, con simpatiche sfide, giornate multisport e small sides games.

Dopo quasi 4 mesi di inattività tecnica, causa coronavirus, i numerosi iscritti al camp della Polisportiva Borsea, hanno ripreso confidenza con il pallone e lo faranno fino a fine settimana. “E’ stato bello - dice il presidente della Polisportiva Borsea, Roberto Albertini - rivedere così tanti ragazzi con il sorriso in volto pronti a vivere una nuova e bella esperienza sul campo da calcio, con le metodologie dell’Udinese Academy. Vorrei fare un ringraziamento a tutto il direttivo della società che nei giorni scorsi ha lavorato per far sì che il camp si potesse svolgere nel migliore dei modi, preparando con dovizia i campi di Via dell’Artigianato. Un ringraziamento anche al coordinatore dell’Academy dell’Udinese mister La Cagnina, sempre disponibile e collaborativo.”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette