03/07/2020

VILLANOVA DEL GHEBBO

Nelle aree verdi del comune si torna a fare ginnastica e attività sportiva all'aperto

Le associazioni sportive ripartiranno con gli incontri settimanali in versione estiva

Nelle aree verdi del comune si torna a fare ginnastica e attività sportiva all'aperto

VILLANOVA DEL GHEBBO - "Dopo il lockdown c'è voglia di rimettersi in forma per la prova costume": solo qualche giorno fa poteva sembra un'istigazione a non rispettare le tante norme di prudenza che gli Italiani si sono imposti per limitare e ridurre al minimo la diffusione del covid 19, ma da lunedì 1° giugno presso le aree verdi del territorio comunale si potrà tornare a praticare sport e ginnastica in linea con le norme in vigore.

Le associazioni sportive attive da anni sul territorio, Asd Fujiyama Dojo, per le arti marziali, e Asd Corpo Libero per il corpo libero, ripartiranno con gli incontri settimanali in versione estiva. Lo annuncia il Comune di Villanova del Ghebbo.

“Gli incontri - prosegue infatti l’annuncio del Comune - si svolgeranno presso il campo sportivo di Villanova del Ghebbo. Viste le buonissime condizioni del campo sportivo in erba grazie alle ‘amorevoli cure’ del prezioso collaboratore dell'Asd Calcio Villanovese, Giuseppe Menon, si potranno rivivere le emozioni del film ‘A piedi nudi nel parco’”.

“Da circa una settimana risuona nel paese il ritmico suono delle palline da tennis. Difatti presso il circolo sportivo Il falco di Via sabbioni la associazione Asd La Fenice ha predisposto 3 campi da tennis, da utilizzare per incontri individuali o lezioni di tennis individuali, tirati a nuovo dal maestro Rogelio. Tutto quindi è pronto per riprenderci la vita, anzi il ‘giro vita’”.

“L'amministrazione - prosegue la spiegazione del Comune - sta lavorando per avviare i centri estivi che sarà in versione outdoor con colazione al sacco. Anche grazie alle manifestazione di interesse di circa 30 famiglie che devono conciliare i tempi del lavoro con i tempi della famiglia. Si spera di partire il 15 giugno. Infine è attivo da settimane un team composto da architetti, ingegneri e rappresentanti delle famiglie per studiare quali interventi apportare ai plessi scolastici per migliorare il servizio scolastico del prossimi autunno”.

“La suggestiva idea è sperimentare nuove forme di utilizzo degli spazi, delimitandoli con strumenti architettonici flessibili e l'inserimento di nuove tecnologie per duplicare la presenza in aula dei docenti. Intanto, Villanova del Ghebbo si rimette in forma”. Con una bella serie di proposte alla cittadinanza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette