06/07/2020

NUOVO BASKET ROVIGO

Alla guida delle Panterine ora c'è Chiara Zago

Colpo grosso per la società del presidente Morello che è riuscita ad assicurarsi uno dei nomi più importanti nel mondo del minibasket

Chiara Zago è il nuovo coach delle Panterine

ROVIGO - Colpo grosso in casa Cipriani Nuovo Basket Rovigo, che dalla prossima stagione potrà contare sulla professionalità e umanità di Chiara Zago. Si tratta di un vero e proprio botto di mercato per la società del presidente Gionata Morello, che è riuscita ad assicurarsi uno dei nomi più importanti nel mondo del minibasket veneto e non solo, avendo la meglio su altre blasonate società della regione.

Chiara Zago andrà a ricoprire il ruolo di responsabile tecnico del Nuovo MiniBasket Rovigo, il vivaio della più importante realtà maschile polesana. Nato nella scorsa stagione, il gruppo delle Panterine rappresenta il futuro del club rossoblù, sul quale il Cipriani Nuovo Basket Rovigo sta investendo moltissime energie. Lo conferma, appunto, questo ultimo ingaggio. Impressionanti le qualifiche di Chiara Zago: dottoressa in scienze motorie, istruttrice settore giovanile, allenatrice di base, prossima ad ottenere la qualifica di istruttore nazionale Minibasket e con pure due anni di corso nazionale di preparatrice fisica della FIP.

In breve, le Panterine del Nuovo MiniBasket Rovigo potranno contare sulla figura con le più alte qualifiche del territorio. Grandissima anche l’esperienza di Chiara Zago. Dopo lunghi anni da giocatrice di ottimo livello (Serie B nazionale Thermal Abano, C.F.S. Rovigo, Basket Rosa Conselve, 4T Ferrara) il tecnico padovano inizia il percorso nel settore maschile della Pallacanestro Torreglia, per poi passare al Pool Terme Euganee, dove spicca un campionato Under 18 d’Eccellenza maschile con ottimi risultati, Thermal Abano, Basket Battaglia Terme, TOP Abano, Armistizio Padova, fino al trasferimento in Polesine, dove coach Zago ha portato ad aumentare vertiginosamente i numeri del Basket San Martino e creando il C.M.B. Pettorazza. Poi gli anni alla Libertas Basket Rovigo, Edicom Basket Rovigo, con squadre maschili e femminili, e quindi il lungo percorso dalla nascita della Rhodigium Basket sino alla stagione 2018/19, quando Chiara Zago ha accettato l’ambizioso progetto della Pallacanestro Arzignano maschile, con straordinari risultati sia per quantità di atleti reclutati, che per la crescita tecnica dei cestisti vicentini. Nella sua lunga carriera, Zago vanta dieci anni da responsabile della selezione provinciale di Rovigo e pure tre anni da tecnico della selezione regionale all’interno del progetto “Azzurrina”.

Dopo un anno di lontananza, Chiara Zago – che manterrà anche l’incarico ad Arzignano - torna dunque a casa, sponda NBR, per realizzare il nuovo progetto di crescita della palla a spicchi polesana, collaborando con le altre società che fanno e che faranno parte di questo gruppo. Soddisfatissimo il presidente Gionata Morello, che commenta l’arrivo di coach Zago: “L’arrivo di Chiara Zago al Cipriani Nuovo Basket Rovigo rappresenta un momento di svolta per la nostra società. Le sue competenze e la sua sensibilità nei confronti dei bambini saranno messe a disposizione dei minicestisti e delle minicestiste del Nuovo MiniBasket Rovigo. Questo è sempre stato il nostro obiettivo: dare il meglio ai nostri bambini e bambine. Chiara Zago coordinerà uno staff tecnico che al primo anno di vita ha già raggiunto risultati inimmaginabili, formando con i dirigenti del minibasket Marina Cuberli e Guglielmo Zampollo una squadra semplicemente imbattibile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette