23/11/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

La pallavolo con Fipav non si ferma

Tantissime le iniziative ideate dal comitato di Rovigo per restare vicino ai propri atleti

Sospesi i campionati di volley per l'allarme Coronavirus

ROVIGO - Nonostante la stagione sia stata dichiarata conclusa dalla Federazione Italiana Pallavolo, il comitato di Rovigo non lascia soli i propri tesserati in questo momento anomalo, in cui lo sport di squadra si trasforma in sport individuale. Sono tante le iniziative sin da subito proposte dai vari settori della Federazione di Rovigo.

I palloni arcobaleno: Fipav Rovigo ha declinato l’iniziativa nazionale nata con gli hashtag #iorestoacasa e #andràtuttobene in tema pallavolo: è stato chiesto ai pallavolisti tesserati con Fipav Rovigo di inviare i propri disegni alla segreteria per poterli pubblicare giorno dopo giorno e diffondere il proprio messaggio a tutti i colleghi pallavolisti attraverso i social. Ottima la partecipazione all’iniziativa, soprattutto da parte delle squadre di Volley S3 ed Under 12.

#ChallengeFipavRovigo: ad inizio aprile, dall’idea dei selezionatori delle Rappresentative indoor e beach di Fipav Rovigo, è nata la sfida a tutti i pallavolisti, di ogni categoria. Ogni paio di giorni vengono pubblicati sui social i video dei selezionatori di Fipav Rovigo con alcuni esercizi da completare. Il tutto naturalmente registrato e condiviso sulla pagina social di ogni singolo atleta con l’hashtag #ChallengeFipavRovigo. Si dà vita così ad un vero e proprio campionato in cui le società acquisiscono punti in base al numero di atleti che decidono di partecipare alle varie sfide, completandole. Il tutto corredato da semifinali, finali e assegnazione del titolo. I tecnici selezionatori che hanno partecipato alla sfida sono: Paolo Ferrioli e Silvia Magon (selezione femminile Under 14), Eliana Romagnoli e Luca Pregnolato (selezioni beach), Nicola Amidei e Riccardo Bertoncini (selezione maschile Under 14 e 15). Concluderà il calendario di sfide l’atleta della serie A3 del Delta Volley Porto Viro Michele Luisetto.

#VS3Challenge: anche per il settore Promozione, Scuola e Volley S3 è prevista una serie di sfide per mantenere i bambini focalizzati sull’attività fisica, nello specifico pallavolistica. Il commissario Stefania Menarello ha infatti ideato una serie di sfide da proporre ai giovani atleti, con una formula di campionato che andrà a ricalcare quella già prevista per la challenge “dei grandi” e che proprio in questi giorni vengono pubblicate sulle pagine social di Fipav Rovigo.

La volontà di Fipav Rovigo è di arrivare alla prossima stagione più carichi che mai, ma, naturalmente, fisicamente e mentalmente pronti per affrontare al meglio allenamenti e campionati, dopo la lunga astinenza dalla palestra dovuta all’emergenza sanitaria.

“È stata dura scegliere di dover sospendere la stagione sportiva annullando ogni forma di campionato e concludendo le attività senza vincitori né vinti, senza promozioni né retrocessioni, cancellando obiettivi e sacrifici di migliaia di tesserati – ricorda la presidente Natascia Vianello riportando le parole del comunicato di Federvolley in cui si annunciava la sospensione di tutte le attività - Per permettere agli atleti potenzialmente coinvolti quest’anno di proseguire l’attività giovanile, la prossima stagione si svolgeranno con categorie di annate dispari: Under 13, Under 15, Under 17, Under 19 maschili e femminili – anticipa sempre Vianello - mentre gli organici di serie della stagione 2020/2021 saranno gli stessi dell’attuale stagione sportiva”. “Il senso di responsabilità deve necessariamente essere alla base di ogni azione intrapresa in questi giorni – conclude la presidente Vianello - e già da una settimana Fipav Rovigo sta lavorando per programmare al meglio la prossima stagione sportiva”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette