23/09/2020

SERIE D

Il Delta sfiora il colpaccio all'Appiani

Il Padova supera 2-1 il Delta Porto Tolle allo scadere

Il Delta sfiora il colpaccio all'Appiani

PADOVA - Amichevole di lusso per il Delta Porto Tolle, ospite giovedì allo stadio Appiani del Padova, che milita in Serie C. Biancazzurri in vantaggio fulmineo con Vita al 3’ che sblocca le marcature e sigla il gol del vantaggio per i deltini. Raimondi diventa pericoloso con un cross al 15’, fermato da un intervento di Baraye, mentre Scuccimarra è decisivo in due occasioni salvando il risultato sui tentativi di Culina e Zecca. Nuovamente protagonista Zecca alla mezz’ora, che serve al centro per Culina, ma Tosi respinge. Episcopo e successivamente Vita ci provano da fuori al 40’, mentre nel finale di primo tempo, al 45’, acrobazia di Soleri col tacco, ma è bravo Scuccimarra a trattenere il pallone. Nei minuti di recupero della prima frazione Buglio e Ronaldo vanno vicino al pareggio, ma Scuccimarra resta sempre attento e vigile, mentre Zecca ci prova nei sedici metri da distanza ravvicinata, ma il suo tentativo termina sul fondo.

Le squadre vanno al riposo sul parziale 1-0 per gli uomini di Andrea Pagan. Al rientro in campo, girandola di cambi. Passano soltanto sessanta secondi della ripresa, e Piovanello calcia in area ma salva Bala, mentre al 55’ una girata di Castiglia sorvola l’incrocio dei pali. Ronaldo al 65’ viene atterrato in area di rigore e l’arbitro decreta la massima punizione, dagli undici metri il bomber biancorosso trafigge Bala e realizza l’1-1. Pesenti sfiora poi il vantaggio al 75’ di testa, mentre, un minuto dopo, Bala respinge su Piovanelli e salva il punteggio. Il Delta ci prova con Gavoci, ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Il subentrato Rondanini colpisce il palo, che salva i biancazzurri, ma all’89’ Frascatore trasforma il 2-1 nonostante l’intervento di Bala sulla linea.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette