23/09/2020

NUOVO BASKET ROVIGO

Pantere inarrestabili

Il Cipriani Nuovo Basket Rovigo conquista la sedicesima vittoria

Pantere inarrestabili

ROVIGO – Il Rovigo dei record non si ferma nemmeno contro la Pallacanestro Piovese, squadra in ottimo stato di forma. Nonostante l’assenza di Francesco Tiberio, cecchino del Rovigo e del campionato con più di 20 punti di media nelle mani, il Cipriani Nuovo Basket Rovigo conquista la sedicesima vittoria su altrettanti incontri disputati e mantiene saldamente la classifica. Il successo è sicuramente di squadra, ma la firma l’hanno messa i biondini del Cipriani: Matteo Bombace e Luca Turri, protagonisti di una grande partita.

Dopo l’emozionante minuto di silenzio in onore di Kobe Bryant, Rovigo parte fortissimo e rifila un impietoso 19 a 3 nel primo parziale, con una difesa davvero perfetta e delle azioni d’attacco ben costruite e finalizzate principalmente dall’incontenibile Turri, top scorer del match. Il playmaker rossoblù non è solo efficacissimo in attacco, ma è anche perfetto in difesa: a lui coach Ventura affida il compito di difendere sul temuto Thomas Parise, il giovanissimo talento della Piovese e che ieri sera non è stato determinante.

La reazione della Piovese non tarda ad arrivare e, grazie a ben cinque bombe (due di Parise, due di Pinato e una di Manfrin) in un solo quarto, gli ospiti si aggiudicano il parziale (15-21) andando al riposo con Rovigo sopra di 10 lunghezze. Al rientro, le Pantere tornano a mostrare la miglior difesa del campionato lasciando alla Piovese solamente 7 punti realizzati
contro i 17 del Rovigo, opera di Marco Demartini (sempre una garanzia) e di José Ramos, che ieri sera non è riuscito ad entrare in partita a causa di una situazione falli che lo ha visto penalizzato dopo pochi istanti di gara. Ma la forza di questa inarrestabile capolista è proprio la capacità di trovare in ogni gara un nuovo protagonista. Oltre al già citato Turri, si tratta di Matteo Bombace. L’esterno padovano, che nella prima parte di campionato è stato limitato da una serie di infortuni, sta mostrando il
perché la dirigenza e staff rodigini lo hanno fortemente voluto ad inizio stagione. Nell’ultima frazione di gioco, coach Ventura mette a riposo diversi titolari, lasciando giustamente spazio a tutti, tranne a Enrico Motton, ancora in fase di recupero e in panchina solo per numero.

La sedicesima vittoria, conquistata davanti ad una bella cornice di pubblico, è stata l’ennesima conferma che questo Rovigo si merita davvero la testa della classifica con ben 6 punti sulla seconda. Onore alla Piovese, con la quale le Pantere storicamente amano giocare. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare dai 4 falli tecnici e 2 antisportivi fischiati ieri sera, la gara è stata correttissima.

A metà gara è stato finalmente assegnato il cofanetto viaggio regalato dal Cipriani Nuovo Basket Rovigo. Se lo è aggiudicato Manuel Gardinale di Rovigo, che ha realizzato uno splendido canestro da metà campo.

Il prossimo appuntamento per le inarrestabili Pantere è per venerdì prossimo (ore 21:30), nella vicina Solesino, contro il Basket Sant’Elena.

CIPRIANI NUOVO BASKET ROVIGO – PALLACANESTRO PIOVESE: 62-44

ROVIGO: Bombace 14, Grignolo, Ramos 8, Gobbo 5, Doati 2, Turri 16, Demartini 11, Ferrari 2, Salvà, Diagne 4, Motton ne, Argenziano. All.: Ventura.

PIOVESE: Canciani 2, Cecconello 3, Scopel 2, Dal Piva, Rossi 4, Minorello 2, Pinato 8, Manfrin 4, Pergola 3, Gambalonga 2, Parise 14. All.: Zagolin.

Arbitri: Zanetti e D’Avanzo.

Note: (parziali 19-3, 34-24, 51-31, 62-44) Usciti per falli: Ramos (Rovigo); Rossi e Pergola (Piovese). Fischiato fallo tecnico a Bombace (Rovigo), Rossi (Piovese), Manfrin (Piovese) e a coach Zagolin (Piovese). Fischiato fallo antisportivo a Turri (Rovigo) e Ferrari (Rovigo). E’ stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Kobe Bryant.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette