27/09/2020

MONTI RUGBY ROVIGO JUNIOR

Weekend sfortunato per under 14 e 16

Minirugby ancora fermo ai box per la lunga pausa di gennaio, lo scorso weekend in casa Monti è ripresa la stagione agonistica

ROVIGO - Con il minirugby ancora fermo ai box per la lunga pausa di gennaio, nello scorso weekend in casa Monti è ripresa la stagione agonistica delle due under 14, tornate in campo nel turno casalingo oltre all’under 16 di scena invece a San Donà.


UNDER 14
Avvio di 2020 decisamente in salita per il gruppo guidato dalla coppia Cova-Pegoraro che dopo la sosta natalizia (l’ultima gara ufficiale si era giocata infatti l’8 dicembre scorso) si mostra ancora un po’ imballato al cospetto di Amatori Vicenza e Cus Padova. 
Nel primo incontro, opposti alla formazione berica, i polesani tengono il campo restando in partita e rispondendo colpo su colpo alle avanzate avversarie: solo nel finale accusano un cedimento con gli ospiti che si impongono 24-38. Monti in campo con: Colla, Tommasi, Schiavon, Mizzon, Rizzo, Rossetto, Roux, Nalin, Khoule, Merlo, Romagnolo, Golai, Incanuti. A disp. Sandalo, Loreo, Rubiero.
Nel secondo match, che ha visto il Cus sempre avanti, la Monti resta attaccata al risultato solo nel primo tempo accusando invece un crollo nella ripresa quando, ormai in balìa degli avversari, cede fino al 12-58 finale. Monti in campo: Dieghi, Stoppa, Brazzo, Milan, Barion, Momoli, Motta, Perini, Bozzo, Antaridi, Zampollo, Nalin, Regina. A disp. Osti, Stocco.
Entrambe le gare hanno lasciato in eredità anche un bollettino medico pesante con ben quattro infortunati: prossimi impegni sabato 25 gennaio contro il Rugby Udine per un’ostica, doppia trasferta in terra friulana dove l’imperativo dovrà essere necessariamente il pronto riscatto.


UNDER 16
Troppo forte e strutturato il San Donà per poter avere qualche concreta chanche di successo. Contro i veneziani le speranze dei rossoblù si infrangono puntualmente negli ultimi 5 metri, dove a più riprese nel primo tempo (chiuso 12-0 per gli avversari) riescono comunque a portarsi. Nella seconda frazione i padroni di casa, a partita ormai di fatto archiviata, dilagano complice anche una rosa rodigina troppo “corta” con soli 17 convocati: l’influenza di stagione in questo caso non ha certo fatto sconti. Risultato finale, 29-0. Monti in campo con: Perini, Savogin, Dal Betto Gambardella, Golai, Ruzzante, Andrioli, Gheller, Bolognini, Casotto R., Nordio, Casotto P., Bekshiu, Osawe, Rondina, Mizzon. A disp. Grano, Tomasi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette