18/09/2020

CALCIO A 5 FEMMINILE

Finisce il sogno del Granzette in Coppa Divisione

Le neroarancio hanno ceduto il passo al Real Grisignano per 4 a 5

Granzette, sconfitta indolore

Il Granzette calcio a 5 femminile

GRANZETTE - Grande prestazione del Granzette nel terzo turno di Coppa Divisione contro il Real Grisignano, squadra di Serie A, che nonostante la sconfitta per 4 a 5 dimostra carattere, impegno e tanto cuore. La partita già sulla carta è a favore della formazione vicentina, militante nella massima categoria e con giocatrici di grande qualità ma le rodigine ce la mettono tutta e vendono cara la pelle.

Derby ricco di emozioni da entrambe le parti, si parte subito a ritmi altissimi, e le ospiti nei primi 3 minuti di gioco vanno a segno due volte con Pinto Dias e Troiano, due belle azioni che valgono lo 0 a 2.

La reazione del Granzette arriva al 15’ con Zanetti che lestamente recupera palla a centrocampo e si dirige a tutta velocità verso la porta avversaria centrandola con un potente tiro dalla distanza. Le padrone di casa prendono sempre più sicurezza e ci pensa Iturriaga a portare la partita in parità, in contropiede scatta sulla fascia destra e chiudendo un triangolo con Mantovani scarica in rete il gol del 2-2. Il primo tempo si chiude con il vantaggio del Real Grisignano per 2-3 con Turetta che con preciso tiro ad incrocio supera il portiere rodigino.

Le squadre tornano sul terreno di gioco più battagliere che mai e al 2’ le ospiti, con Pinto Dias, aumentano il divario, gol del 2-4. Il Granzette però riapre nuovamente la partita e con Vannini, servita su rimessa laterale da Iturriaga, segna il 3-4. Partita emozionante con scambi pericolosi da ambo le parti. Al 15’ arriva l’ennesimo gol del Real Grisignano con Troiano che, su passaggio di Turetta, non manca l’occasione e centra la porta, gol del 3-5.

Il Granzette prova allora il portiere di movimento e trova la giocata vincente con il suo capitano Andreasi che, in posizione strategica, approfitta del tiro di Ansaloni per scaricare in rete. Il match termina così per 4-5 a favore delle ospiti che proseguono così il loro percorso in Coppa, termina invece il sogno del Granzette che ne esce però a testa alta.

“Sono rammaricata per la sconfitta ma contenta per la prestazione delle mie atlete - commenta Coach Chiara Bassi - al contrario di quello che ho sempre sentito, io alla Coppa Divisione ci tenevo e, infatti, abbiamo fatto il possibile per vincere. Il Grisignano però è stato più bravo ed ha meritato, ha fatto gol più di noi ed è giusto continui quindi la strada in Coppa. Perdere però non deve mai essere normale, nemmeno quando l’avversario è di categoria superiore. Per questo analizzeremo i motivi della sconfitta e cercheremo di recuperare le energie per migliorare dove abbiamo sbagliato. Ci aspetta un girone di ritorno molto impegnativo, inoltre, avremo le qualificazioni di Coppa Italia, non sarà facile ma lavoreremo nel migliore dei modi per raggiungere i nostri traguardi. Ho la fortuna di allenare atlete di qualità rara, il compito dello staff tecnico sarà quello di metterle in condizione di esprimersi al meglio perché possano raccogliere sul campo i frutti per i quali lavorano durante la settimana e soprattutto che meritano.”

“Non si è mai completamente soddisfatti quando si perde - commenta Ilaria Andreasi, capitano del Granzette - però la partita di giovedì è sicuramente stata la prova dell’enorme crescita di questo gruppo. Ce la siamo giocata fino all’ultimo contro una squadra indubbiamente più forte, di un’altra categoria. Ciò che ci contraddistingue è sicuramente non mollare mai e contro il Grisignano lo abbiamo dimostrato ancora una volta. Non è arrivato il pareggio sperato però davanti ad una prestazione di questo spessore posso solo essere soddisfatta della mia squadra.” 

“Chiudiamo così questo fantastico 2019, un anno sportivo che ci ha dato tanto! Non mi stancherò mai di sottolineare la grande crescita di questa squadra che grazie allo staff, guidato da Coach Bassi, lavora incessantemente per cercare di esprimere un futsal di buon livello. Sicuramente l’arrivo di Sara Iturriaga ha apportato quel valore aggiunto che solo giocatrici del suo livello possono dare. Sara ci sta insegnando tanto e i risultati sono ben visibili. Adesso cercheremo di ricaricare le batterie per riprendere, dopo la sosta, più cariche di prima il campionato ed inseguire i nostri obiettivi.”


Ora pausa natalizia per il Granzette che riprenderà il Campionato con la prima di Ritorno domenica 12 gennaio, in trasferta contro il Calcio Padova

Reti: pt. 1’ Pinto (RG), 3’ Troiano (RG), 15’ Zanetti (G), 18’ Iturriaga (G), 19’ Turetta (RG); st 1’ Pinto (RG), 4’ Vannini (G), 14’ Troiano (RG), 17’ Andreasi (G). 

Granzette: Omietti, Vannini, Ansaloni, Sinigaglia, Costa, Ardondi, Mantovani, Andreasi (c), Zanetti, Grandi, Iturriaga, Mantovani, Cappelletto. All. Bassi.

Real Grisignano: Turetta (c), Privitera, Troiano, Cogo, Bernardelle, Ziero, Fama, Primolan, Pinto, Bisognin. All. Lovo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette