21/01/2021

Golf

Score d’oro, Chinaglia fa bis

E’ il primo giocatore a vincere il premio sia nel netto che nel lordo. Consegnati i riconoscimenti di fine stagione agonistica, l’ultima al Tre Martiri.

ROVIGO - Ancora una volta il Golf Club Rovigo chiude la stagione agonistica con un pensiero alla solidarietà e la consegna dei riconoscimenti ai giocatori che si sono distinti durante l’anno agonistico.

L’atteso gran finale di stagione, con la Coppa Campioni, non si è disputato a causa del perdurare della brutta stagione.
Il Trofeo del Presidente - che ha visto in gara i golfisti rodigini, nel novembre scorso, in una gara di beneficenza a favore della associazione Aiuti per la ricerca sulle malattie rare - è stata dunque l’ultima manifestazione programmata sul campo da golf di viale Tre Martiri, e ha visto la vittoria di Enrico Baldon nel lordo e di Sandro Trentin nel netto.

Così, a dicembre, si è svolta l’annuale conviviale di fine anno con la premiazione dei vincitori dei diversi premi disputati nella stagione agonistica appena conclusa. I riconoscimenti sono andati a Mario Loro, Massimo Campion, Valerio Marzolla e Patrizia Zampieri come campioni sociali. Per il gran premio, premiati Alessio Spunton e Vittorio Maldina. E ancora: score d’oro a Matteo Prudenziato, Damiano Chinaglia (primo giocatore a vincere questo premio sia nel netto che nel lordo nella stessa stagione) e Sandro Trentin. Premio fedeltà a Dante Schiesaro.

A conclusione della serata, un commosso Nino Rossi ha ricordato i passi fatti per la diffusione del golf sul campo di viale Tre Martiri, che dal prossimo anno sarà gestito da una nuova società. Poi, l’iniziale malinconia si è tramutata in nuovo entusiasmo per illustrare il progetto del campo pratica, programmato a Sant’Apollinare all’istituto agrario, finalizzato alla sperimentazione agrotecnica e allo sviluppo del golf soprattutto tra la popolazione scolastica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette