25/09/2020

NUOVO BASKET ROVIGO

In campo per il record di imbattibilità

Venerdì sera importante impegno per le Pantere

In campo per il record di imbattibilità

Capitan Diagne in azione

Ultimo impegno del 2019 per la capolista Cipriani Nuovo Basket Rovigo che venerdì sera (inizio ore 21.15) fa visita all’IN’s Mercato Arcella Padova, sesta forza del campionato, nonché retrocessa dalla Serie D. Le Pantere, ancora imbattute dopo 11 giornate giocate, provengono da una bella vittoria contro Pallacanestro Noventa.

Arcella, nell’ultimo turno, ha vinto 57 a 47 contro la Virtus Cave Padova. In precedenza, ha rischiato il colpaccio (56-55) sul campo veneziano del Credipass Dolo Dolphins, ha vinto (57-66) contro Battaglia Terme, espugnato (37-54) il campo del Basket S. Elena, travolto (74-52) il Don Bosco Padova, vinto (53-58) contro Energy Albignasego, perso (70-73) contro Pallacanestro Noventa, vinto (50-72) contro Basket Conselve, perso (45-63) con Usma Caselle, perso con Basket Abano Montegrotto 75 a 55 e, all’esordio, vinto 70 a 62 contro Pallacanestro Piovese.

Top scorer dell’Arcella, team senza lunghi particolarmente pericolosi, è Nicolò Crescenzio, guardia che sta viaggiando con una media punti di 15,3 per gara. Da tener d’occhio anche Francesco Scabbia, altra guardia con 10 punti di media nelle mani. Arcella, in sostanza con la stessa formazione di quest’anno, nella scorsa stagione vinse una sola partita in serie D, ma si tratta di una squadra molto giovane, che punta al lungo termine e che, comunque, ha già messo a segno diversi colpacci anche in questa stagione. Rovigo, sempre alle prese con una gettonatissima infermeria, affronterà la trasferta ben sapendo che non sarà facile espugnare l’ostico campo padovano.

Nell’ultima seduta d’allenamento, in programma giovedì sera, coach Maurizio Ventura e il vice Simone Chiapperin sceglieranno i convocati, fra i quali sicuramente non ci saranno gli infortunati Matteo Bombace e Enrico Motton. Le Pantere a disposizione, salvo imprevisti dell’ultimo minuto, dovrebbero essere: Francesco Argenziano, Marco Demartini, Khalifa Diagne, Luca Doati, Alberto Ferrari, Tommaso Gobbo, Davide Golinelli, Alberto Grignolo, Enrico Paci, Francesco Prosdocimi, Enrico Salvà, Davide Serain, Francesco Tiberio e Luca Turri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette