30/05/2020

#IORESTOACASA

Se a teatro non puoi andare, Minimiteatri arriva da te

La compagnia, insieme a Rovigoindiretta.it e alla Fondazione Rovigo Cultura, ha creato due rassegna online per bambini e adulti

A teatro con Pirandello e Rodari... direttamente a casa vostra

Se il teatro come luogo fisico è chiuso, la passione per il teatro può – e deve – continuare ad essere nutrita. La pensa così la compagnia teatrale Minimiteatri che, insieme al portale web Rovigoindiretta.it e alla Fondazione Rovigo Cultura, ha dato vita a due iniziative digitali che portano il teatro e la cultura nelle case degli appassionati. Di tutte le età.

Per contrastare la solitudine da quarantena, la compagnia teatrale Minimiteatri e Rovigoindiretta.it hanno scelto di entrare nelle case degli spettatori attraverso i social network.

E lo hanno fatto con un programma di eventi che ha coinvolto gli attori e le attrici di Minimiteatri, andato in onda sui canali online della testata Rovigoindiretta.it.

Gli spettatori hanno avuto la possibilità di essere a teatro semplicemente accendendo lo smartphone, o il computer, per assistere a piccole grandi letture che riempiono il cuore e l’anima.
Un programma rivolto a grandi e piccini, con le parole e le rime di due autori tra i più amati in Italia e nel mondo: Luigi Pirandello e, per i più piccoli, Gianni Rodari.

Inoltre, minimiteatri ha aderito anche alla rassegna teatrale in digitale per la settimana della S. Pasqua, promossa dalla Fondazione Rovigo Cultura. L’obiettivo? Portare un messaggio di serenità nelle case degli italiani.

Da domenica 5 aprile a lunedì 13 aprile, gli attori di Minimiteatri hanno recitato brani tratti dai libri di Paulo Coelho, dagli scritti di San Giovanni Paolo II e dalle riflessioni di Santa Teresa di Calcutta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette