01/04/2020

BANCA DEL MONTE

Un concorso letterario in memoria di Sergio Garbato

In continuità con le precedenti edizioni la Fondazione promuove la sesta edizione dell’iniziativa riservata ai ragazzi delle scuole superiori

Un concorso letterario in memoria di Sergio Garbato

Foto dell'edizione 2019

ROVIGO - Concorso letterario “Sergio Garbato”. In continuità con le precedenti edizioni la Fondazione promuove la sesta edizione dell’iniziativa riservata ai ragazzi delle scuole superiori

Anche per il 2020 la Fondazione Banca del Monte di Rovigo indice il concorso letterario rivolto agli alunni del secondo biennio delle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio provinciale. Il concorso, denominato FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI ROVIGO PER LA SCUOLA, dall’edizione 2019 è intitolato al professore SERGIO GARBATO, scomparso nel 2017. La Fondazione promuove il concorso letterario allo scopo di incentivare la scrittura e l’espressione personale dei ragazzi e, indirettamente, la lettura. Attenta alle giovani generazioni, l’istituzione, storicamente radicata nel tessuto territoriale rodigino,  intende offrire opportunità formative agli studenti nel contesto  scuola, riconoscendone il fondamentale ruolo educativo e, riferito al concorso che accorda il tema libero, quello di garante per il buon esito dell’iniziativa.

C’è tempo fino al 16 aprile 2020 per partecipare al concorso letterario. L’adesione è individuale e avviene tramite l’istituto scolastico di riferimento. Lo studente  candidato scrittore parteciperà con un solo inedito racconto breve, a tema libero, seguendo le istruzioni del bando scaricabile dal sito della Fondazione (http://www.fondazionebancadelmonte.rovigo.it/concorso-letterario-sergio-garbato-edizione-2020/ ).

Una giuria, composta da esperti nominati dalla Fondazione, esaminerà  gli scritti pervenuti presso la sede della Fondazione entro i termini e secondo i requisiti richiesti. Saranno selezionati venti finalisti e tra questi la Fondazione Banca del Monte di Rovigo premierà i primi cinque classificati. La Fondazione riserverà un premio anche alle scuole, nel limite di tre,  che,  raggiunto il punteggio minimo stabilito dalla giuria, avranno presentato il maggior numero di racconti.

I finalisti del concorso saranno svelati durante la cerimonia di premiazione, evento inserito nel programma del Maggio Rodigino edizione 2020.

Il concorso letterario, nell’intento della Fondazione, vuole rappresentare una occasione  per i giovani che desiderano mettersi alla prova e confrontarsi in una sfida costruttiva. L’iniziativa può essere considerata anche un ottimo veicolo per acquisire fiducia in se stessi e nella propria creatività, sapendo  che scrive bene chi legge molto. I migliori racconti saranno  pubblicati in un volume a cura della stessa Fondazione.

Con l’iniziativa didattico-culturale, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo intende anche mantenere viva la memoria del prof. Garbato dedicandogli il concorso letterario; il professore, che è  stato docente, autore di molti libri, giornalista, critico musicale e teatrale, esperto e studioso del territorio,  figura autorevole e generosa della vita culturale della città,  è stato anche consigliere della Fondazione Banca del Monte di Rovigo e presidente della giuria del  concorso dalla ideazione del progetto fino alla sua dipartita.

Tutte le informazioni su http://www.fondazionebancadelmonte.rovigo.it/concorso-letterario-sergio-garbato-edizione-2020/ o presso la Segreteria della Fondazione (tel. 0425 422905; e-mail segreteria@fondazionebancadelmonte.rovigo.it).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette