03/08/2021

RUGBY ROVIGO

"Ti tagliamo la pensione". Invece lo premiano

Per lo storico massaggiatore un riconoscimento... con scherzo!

Bagatello, premio con... scherzo

04/07/2021 - 13:42

VILLADOSE - Una giornata così, senza dubbio Iginio Bagatello, massaggiatore della Rugby Rovigo Delta, campione d’Italia, se la ricorderà per sempre. Infatti, Ignio Bagatello, villadosano, ex dipendente comunale, è stato convocato nell’ufficio del sindaco, Pierpaolo Barison, per una comunicazione relativa ad una presunta (per scherzo) decurtazione della pensione.

Il sindaco è stato al gioco calcando anche la mano, su alcune ipotetiche questioni burocratiche. Il confronto, come si può immaginare, ha suscitato l’incredulità e lo stupore di Bagatello che, nell’ufficio del primo cittadino, si sentiva sulle spine. Si trattava, invece, di uno scherzo architettato dalla società Rugby Rovigo con l’amministrazione comunale. Uno scherzo a fin di bene, preludio di una sorpresa: il conferimento di un meritatissimo riconoscimento per il lavoro svolto durante la bellissima stagione sportiva.

È stato un momento divertente, che ha suscitato una reazione incredula di Bagatello quando, uscito dall’ufficio del sindaco, si è trovato davanti Andrea Bacchetti, in rappresentanza dei giocatori, il direttore sportivo Antonio Romeo, il club manager Andrea Trombini, Andrea Mazzetto e l’assessore allo sport Davide Aggio. Soddisfatto, e sollevato, Iginio Bagatello ha ricevuto una targa speciale per onorare il costante impegno profuso per i giocatori: la sua dedizione profonda unita al carattere determinato e gioviale hanno contribuito, certamente, al clima positivo e tenace che si è creato nella società rossoblù. Sorridente, dopo aver scoperto di essere stato vittima di uno scherzo, Iginio ha ringraziato la società e l’amministrazione confessando: “Ero davvero preoccupato!”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette