17/05/2021

POLESELLA

Superbonus, Raito lo raccomanda ai cittadini

Il sindaco di Polesella invita chi ha la necessità di approfittare delle detrazioni

Superbonus, Raito lo raccomanda ai cittadini

Leonardo Raito, sindaco di Polesella

POLESELLA - “In una fase difficile come quella della pandemia a cui dovranno seguire le necessarie iniziative di rilancio economico, Il Superbonus rappresenta un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio e che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici”.

Lo ricorda il sindaco Leonardo Raito, che invita i propri cittadini a tenere ben presente questa importante opportunità.

“Le nuove misure - prosegue - si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico e di riqualificazione energetica degli edifici. Tra le novità introdotte, è prevista la possibilità, al posto della fruizione diretta della detrazione, di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto praticato dai fornitori dei beni o servizi o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante. In questo caso si dovrà inviare una comunicazione per esercitare l’opzione”.

“Il Superbonus si applica agli interventi effettuati da: condomìni; persone fisiche; istituti autonomi case popolari (Iacp) comunque denominati o altri enti che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di ‘in house providing’. Per questi soggetti, l’agevolazione riguarda le spese sostenute entro il 30 giugno 2023, se alla data del 31 dicembre 2022, siano stati effettuati lavori per almeno il 60% dell’intervento complessivo; cooperative di abitazione a proprietà indivisa; Onlus, associazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale; associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi”.

“Credo - spiega, infatti - rappresenti una bella opportunità di operare interventi importanti di efficientamento energetico e, perché no, anche di abbellimento e messa in sicurezza delle strutture, oltre che di ammodernamento funzionale. In municipio stanno arrivando diverse richieste i nostri uffici stanno operando con professionalità e celerità per aiutare i promotori di un percorso che è sicuramente anche un percorso che contribuisce a far girare l’economia. L’invito a chi vuole intraprendere questa possibilità è quello di farsi affiancare da tecnici preparati e da ditte serie. I profili di responsabilità, per i condomini, ricadono soprattutto sugli amministratori che comunque si fanno supportare da esperti legali e contabili, oltre che tecnici. Auspico che a Polesella questa opportunità sia colta anche nella logica di una rivisitazione di edifici magari datati e che potrebbero dotarsi di elementi innovativi e futuribili”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette