27/05/2022

CASTELMASSA

“Parchi chiusi: vogliamo mantenere basso il rischio di contagio”

La decisione del sindaco Luigi Petrella

“Qui i parchi restano chiusi”

16/04/2021 - 15:55

CASTELMASSA - “Sono perfettamente conscio che la volontà di mantenere i parchi giochi chiusi all’interno del nostro territorio comunale ha creato e sta creando notevoli disagi ai bambini massesi ed alle loro famiglie”. Lo spiega il sindaco Luigi Petrella, che vuole però spiegare i motivi che hanno condotto a questa decisione. “Voglio specificare, ancora una volta - spiega - che questa scelta è stata intrapresa esclusivamente al fine di cercare di ridurre al massimo le possibilità di contagio nel nostro Comune. Per poter riaprire in modo responsabile i parchi giochi pubblici, risulterebbe infatti assolutamente necessario garantire la loro continua disinfezione e poiché questa attività sarebbe oltremodo onerosa e non garantirebbe comunque la certezza di una fruizione totalmente sicura dei parchi medesimi, l’Amministrazione ha deciso di continuare a mantenerli chiusi, almeno fino a quando l’emergenza epidemiologica non cesserà in via definitiva".

"Rispetto profondamente i colleghi amministratori che hanno deciso di assumere decisioni diverse rispetto alle mie, ma al contempo mi chiedo se simili scelte tutelino veramente fino in fondo la salute e la sicurezza dei cittadini, con particolare riferimento alle nostre bambine ed ai nostri bambini, che proprio in questo momento devono essere protetti e garantiti più di ogni altra cosa al mondo - conclude Petrella - ricordo a tutti che, ad oggi, più di venti nostri concittadini risultano ancora positivi al virus Covid 19, e pertanto l’attenzione di tutti noi deve essere massima per evitare quanto più possibile il propagarsi della malattia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette