10/04/2021

SERVIZI

Biblioteca comunale aperta, anche se con alcune limitazioni

Il sindaco Omar Barbierato ha firmato l’ordinanza che autorizza la riapertura della biblioteca comunale e di quella dei ragazzi

Parte il servizio a domicilio per la consegna dei libri

La biblioteca comunale di Adria

ADRIA - Il passaggio del Veneto da zona rossa ad arancione consente la riapertura della biblioteca comunale sia pure con alcune limitazioni. Il sindaco Omar Barbierato ha firmato l’ordinanza che autorizza la riapertura della biblioteca comunale e di quella dei ragazzi di vicolo Prigioni a partire da oggi mercoledì 7 aprile. Dunque, il servizio in piazza Bocchi è aperto al pubblico con il consueto orario: dal lunedì al venerdì 9-13 e 15-19, sabato 9-13.

L’accesso avviene su prenotazione telefonica al numero 0426902170 o via mail biblioteca@comune.adria.ro.it ed è limitato ad un utente per volta. Il servizio presiti prosegue online: il libro va richiesto via mail o in alternativa contattare la biblioteca. I libri restituiti verranno messi in quarantena per 7 giorni. Il prestito è limitato ad un’opera per volta per ciascun utente; in caso di prenotazioni di ulteriori opere, la seconda sarà consegnata solo dopo la restituzione del prestito in corso. Non è possibile consultare quotidiani e riviste del mese in corso, non si possono utilizzare i computer e i cataloghi a schede, nonché la postazione internet e la postazione multimediale.

E’ possibile usufruire della sala di lettura con le seguenti modalità: massimo 13 posti a sedere per lo studio con libri propri: per consentire a tutti gli utenti la possibilità di usufruire della sala di lettura, è necessario prenotare una postazione per un massimo di 3 giorni a settimana. Le prenotazioni dovranno pervenire entro le 12 del giorno precedente. Per garantire un’ampia fruibilità del servizio, si raccomanda di cancellare la prenotazione nel caso in cui l’utente non intenda più avvalersene. Qualora l’utente non occupi il posto prenotato entro 15 minuti dall’inizio della fascia oraria suindicata, la postazione sarà ri-assegnata agli utenti inseriti nella lista di riserva. Qualora l’utente prenotato occupi la postazione per un tempo inferiore alla metà della durata del turno prenotato per due turni nel corso della stessa settimana, l’utente sarà escluso dalla possibilità di prenotare ulteriori presenze. Previsto un posto a sedere per la consultazione di materiale dell’archivio antico, dell’archivio storico, del fondo storico della biblioteca, dell’emeroteca storica, di quotidiani e riviste della sezione moderna per i periodi antecedenti al mese in corso. Gli utenti sono tenuti a inserire borse, zaini, cartelle e contenitori incluse le custodie di computer portatili in buste di plastica messe a disposizione dalla biblioteca.

La biblioteca dei ragazzi è aperta dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 18, salvo le chiusure per le vacanze scolastiche. Gli utenti possono accedere solo su appuntamento chiamando al numero 0426902066. E’ ammessa la presenza contemporanea di massimo due utenti, se del caso accompagnati da un genitore o da altro soggetto maggiorenne, nel rispetto delle distanze di sicurezza. La permanenza nei locali è limitata alle attività di prestito, restituzione e scelta dei volumi per un massimo di 15 minuti per utente e accompagnatore. Rimangono sospesi il servizio Baby Pit-stop ed il servizio Punto P3@, come pure le attività di animazione e promozione della lettura per gruppi e scuole.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette