18/01/2022

Adria

La Cosap slitta al 30 aprile

Lo ha annunciato l'assessore di Adria, Wilma Moda

La Cosap slitta al 30 aprile

21/03/2021 - 10:31

ADRIA - La giunta comunale ha approvato lo slittamento del pagamento della Cosap: le cartelle in scadenza al 31 marzo, vanno in pagamento al 30 aprile. Viene meno anche la rata unica in scadenza a fine, pertanto chi lo desidera potrà rateizzare la somma da pagare in quattro rate, per importi superiori a 250 euro. Si possono utilizzare i bollettini già pervenuti, sui quali non viene applicata la mora.

In attesa della firma del nuovo decreto Sostegni – spiega il vicesindaco Wilma Moda, assessore con delega al bilancio - con il quale si attende la conferma della gratuità dei plateatici per tutto il 2021, slitta al 30 aprile prossimo il pagamento del canone unico, relativo sia alla tassa per l’occupazione del suolo pubblico, sia per la pubblicità. Non solo. L’importo potrà essere rateizzato in quattro rate già a partire dalla cifra di 250 euro”. Per usufruire della rateizzazione è sufficiente chiamare al numero 049625730 o inviare una comunicazione all’indirizzo mail adria.pubblicita@abacospa.it

“Un’azione che va incontro alle necessità degli esercenti – prosegue Moda - che si traduce in un lavoro che si è sviluppato di conseguenza alla legge sul bilancio e alle decisioni del nuovo governo Draghi. Sorvolo sulle inesattezze del consigliere di opposizione che pur di avere più spazio sui cartacei, sminuisce il lavoro fatto sugli emendamenti del regolamento del canone unico, in vista dell’approvazione del bilancio previsionale 2021. Per questo motivo, carte alla mano, confermo le agevolazioni e le esenzioni già previste dai precedenti regolamenti. Per quanto riguarda gli avvisi di pagamento datati 31 marzo e già pervenuti agli esercenti – fa sapere la vicesindaca - non sarà quindi applicata alcuna mora, nel caso si dovessero utilizzare i bollettini prestampati, come già accaduto in questo periodo di emergenza sanitaria. Auspico che il decreto Sostegni venga quanto prima firmato per dare una boccata di ossigeno a tutti, comprese le attività produttive dove amministra il coordinatore della Lega dove l’agevolazione della rateazione avviene solo con importi superiori ai 1.500 euro”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette