Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ADRIA

Continua la raccolta firme contro la propaganda fascista

La nota stampa delle tre liste civiche che guidano la città

I tanti tavoli della rivoluzione di Adria

Omar Barbierato, il sindaco di Adria

ADRIA - Continua la raccolta firme da parte delle Liste Civiche Impegno per il Bene Comune, Siamo Adria e Adria Civica a sostegno della proposta di legge d’iniziativa popolare promossa dal Sindaco di Stazzema Maurizio Verona “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli  fascisti e nazisti”.

"Abbiamo iniziato - spiega la nota stampa delle tre liste civiche - la raccolta firme sabato 30 gennaio al mercato in Largo Mazzini ad Adria e sono stati numerosi i cittadini che si sono fermati per una firma e per un saluto. Una iniziativa riproposta nei sabati di Febbraio e Marzo nella nostra sede. Saremo presenti in sede situata in Corso Vittorio Emanuele II di fronte a Piazzetta San Nicola anche i prossimi sabati dalle 10 alle 12.30, nel rispetto delle norme anti Covid-19, per chiunque fosse interessato a sottoscrivere tale progetto, apponendo la propria firma sull’apposito modulo".

Ricordiamo che si può firmare, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 presso l’Ufficio Elettorale Comunale Corso Vittorio Emanuele II al Civico 49, muniti di un documento di riconoscimento, previo appuntamento ai numeri telefonici 0426 941240 – 941250. L’iniziativa, annunciata nella Gazzetta Ufficiale n. 260 del 20 ottobre 2020,  terminerà il 31 marzo 2021.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy