28/10/2021

BADIA POLESINE

Riprendono le visite alla Casa del Sorriso

Gli incontri tra ospiti e familiari si terranno nei locali del bar interno, dietro una parete in Pvc

Casa del Sorriso: tornano le visite, dietro al vetro

06/03/2021 - 11:26

BADIA POLESINE - Riprendono le visite alla Casa del Sorriso. Da lunedì, la struttura di via San Nicolò tornerà ad aprire le porte ai familiari degli ospiti dopo diversi mesi.

Le modalità adottate per gli incontri saranno più o meno le stesse di quelle già in vigore nei mesi scorsi, messe in piedi durante il periodo estivo e poi interrotte al riprendere della diffusione del virus.

“La data è molto attesa - commenta il presidente della struttura Tommaso Zerbinati - e per gli ospiti della Casa del Sorriso ed i loro parenti significa la fine di un momento doloroso, ovvero quello del distacco attuato per evitare il più possibile un contagio fra gli anziani, che può purtroppo evolvere nel peggiore dei modi”.

La riapertura, ovviamente, avverrà nel rispetto dei protocolli sicurezza, come riportato dettagliatamente nell’apposito avviso riportato anche sul sito internet dell’ente. Gli incontri si terranno infatti nei locali del bar interno alla Casa del Sorriso, dove erano già state predisposte le stanze per le visite della scorsa primavera-estate. Ogni incontro avverrà per singola stanza, dove potranno entrare fino a due familiari per ospite, che dovranno essere dotati di mascherine Ffp2 personali.

“Ogni stanza sarà dotata di una parete in Pvc facilmente sanificabile - precisa il numero uno del cda - che garantirà l’isolamento dell’ospite ma al tempo stesso consentirà di potersi toccare”. La durata di ogni incontro sarà di venti minuti ed al termine della stessa gli ambienti verranno sanificati. I familiari che andranno a far visita al proprio caro dovranno arrivare 15 minuti in anticipo per sottoscrivere una dichiarazione di buona salute. Le modalità per la prenotazione delle visite sono, come detto, illustrate sul sito ed anche alla portineria della Casa del Sorriso già dal 3 marzo.

E’ possibile prenotare la prima visita chiamando il servizio accoglienza al numero 0425-597816, tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17, se non si è già in calendario, la successiva visita, che avverrà dopo 10 giorni, potrà essere prenotata esclusivamente presentandosi personalmente allo sportello accoglienza il giorno della visita, non si effettueranno deroghe telefonicamente.

Gli orari di visita del mattino sono fissati dalle 9.30 alle 9.50 e dalle 10.20 alle 10.40 (tre visite per orario), mentre al pomeriggio si potrà entrare dalle 14.20 alle 14.40, dalle 15.10 alle 15.30 e dalle 16 alle 16.20 (sempre tre visite per orario). “La possibilità di riaprire in sicurezza - è la conclusione di Zerbinati - ci fa guardare con maggiore fiducia al futuro perché consente di rafforzare i fili delle relazioni interpersonali ospite-famiglia, che rivestono grande importanza. Se oggi riapriamo alle visite, seppur con modalità di sicurezza, lo dobbiamo al lavoro del personale dipendente e della direzione che anche in questa occasione ringrazio per l’impegno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

Una giornata senz'acqua per tre comuni
SAN BELLINO, FRATTA E CASTELGUGLIELMO

Nove ore coi rubinetti a secco, giovedì prossimo