28/01/2021

ADRIA

Premiata la grande coppia del volontariato locale. La città si inchina e dice "Grazie!"

Consegnata la benemerenza "Adria Riconoscente" ai coniugi Bellato, da 30 anni anima del volontariato locale

ADRIA - Il sindaco Omar Barbierato si è recato a casa di Marilena Rizzato e Silvano Bellato per la consegna della benemerenza “Adria riconoscente”. Poco dopo le 18 è iniziata la videoconferenza con gli interventi istituzionali e altre testimonianze, tra le quali il prefetto Maddalena De Luca. Dopo aver fondato la sezione polesana Ail intitolata ai figli “Sara e Fabio” prematuramente scomparsi, “per oltre trent’anni – si legge nella motivazione - Marilena e Silvano hanno promosso iniziative per raccogliere fondi, per promuovere la ricerca e la formazione di personale medico e paramedico, per acquistare strumenti scientifici e di arredo e, ancor prima, per fornire supporto ai malati e alle famiglie. L’entusiasmo e la determinazione dei coniugi Bellato hanno coinvolto ed aggregato molteplici e differenti realtà del territorio, generando una sinergia straordinaria con tutte le articolazioni associative culturali e religiose della società civile cittadina provinciale ma anche regionale e nazionale. Essi rappresentano il valore autentico del volontariato, lo sforzo e l’impegno instancabile, gratuito e disinteressato per gli altri, espressione tangibile della autentica solidarietà”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Boom di casi a scuola: in isolamento un plesso intero, una sezione completa e 6 classi
CORONAVIRUS IN POLESINE

Sempre più classi in quarantena