02/12/2020

LENDINARA

“Adotta la cultura”: il progetto che fonde il mondo culturale con quello commerciale locale

Si tratta di tabelle segnaletiche da applicare sotto il cartello stradale indicante palazzo, monumento o personaggio storico

LENDINARA - In pieno periodo di lockdown a causa di un virus devastante, anche l’arte e la cultura più in generale, grazie anche ad amministrazioni sapienti, danno una mano alle attività commerciali che hanno sempre bisogno di essere presenti, con i loro brands, agli occhi dei possibili clienti.

Per questo è nato il progetto “ADOTTA LA CULTURA” che è una costola del più generale “CULTURA DIFFUSA” o “MUSEO A CIELO APERTO” che vide il primo test lo scorso anno con la realizzazione del progetto “LE 7 CHIESE di Lendinara” sviluppato in collaborazione con l’Amministrazione e la sua Pro Loco e che fu inaugurato proprio l’8 dicembre 2019.

Si tratta di realizzare tabelle segnaletiche di varia forma (normalmente 20x20 cm) da applicare subito sotto il cartello stradale indicante il palazzo o il monumento o anche il personaggio storico. Queste tabelle hanno all’interno serigrafato un codice QR (lo stesso sistema che vediamo in tante confezioni) e un TAG NFC (ossia un dispositivo a sfioramento lo stesso utilizzato anche per pagare con la carta di credito) che, attivate da un tablet o da uno smartphone (tramite una app gratuita da scaricare se non disponibile), accedono immediatamente a una pagina web che illustra, in varie lingue sia testuali che in voce (con le cuffiette), compiutamente ciò che si vuole conoscere. Cultura diffusa è il termine che meglio si addice a questo progetto.

Ma proprio utilizzando questa tecnologia che Franco Conti, il suo ideatore (insieme ad altri amici) e realizzatore (info@culturadiffusa.it), è andato oltre creando una forma assolutamente innovativa di sponsorizzazione di queste tabelle e delle conseguenti pagine web con una forma pubblicitaria molto discreta e non certo invadente ma di fortissimo impatto innovativo e con un costo assolutamente accessibile. Esattamente ciò che le Aziende cercano sempre e specialmente, come dicevamo, in questo periodo.

La Provincia, conosciuto in modo completo il progetto, ha concesso subito il suo patrocinio gratuito con l’uso del Logo così come l’Amministrazione di Lendinara (con deliberazione di giunta) che, a firma del suo Sindaco, ha espresso anche importanti parole “Tenuto conto che l’iniziativa ha notevole rilevanza per la comunità lendinarese…”

Con “ADOTTA LA CULTURA” si tende quindi a fondere due mondi: quello culturale e quello commerciale locale in una corretta simbiosi a favore, più generalmente, dell’offerta turistica che tutte le Amministrazioni perseguono.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette