19/09/2020

SICUREZZA

Una nuova guida per il Polesine Superiore

È il comandante Gabriele Furia, per ora “condiviso” con Fumane

Polesine Superiore: la polizia locale ha una nuova guida

ROVIGO - Da circa un mese, la polizia locale del Polesine Superiore, che segue i Comuni di Castelmassa, capofila e sede del comando, Ceneselli, Calto, Bergantino e Salara ha un nuovo comandante: è il vicecommissario Gabriele Furia, 44 anni, nonostante la giovane età una grande esperienza alle spalle. Ha lavorato per circa 20 anni a Lazise, nel Veronese, per poi divenire comandante, sempre della polizia locale, a Fumane e Sant’Anna di Alfaedo, pure nel Veronese, a maggio 2019. Da questo luglio ha assunto anche le funzioni, appunto, di comandante della polizia locale del Polesine Superiore. Incarico che, attualmente, svolge affiancato al precedente, dedicando 18 ore a settimana a ognuna delle due realtà.

In Polesine, può contare su altri cinque colleghi e una impiegata amministrativa. Numeri non banali, per una realtà di queste dimensioni, e che, alla luce delle recenti possibilità per gli enti locali di procedere alle assunzioni, potrebbero anche crescere, nel futuro prossimo. Vice di Furia è lo “storico” Gianfranco Cavariani, quindi un vigile per ognuno dei Comuni convenzionati: Renato Segala per Calto, Stefano Mariotto per Bergantino; Luca Bernini per Salara; Franco Bolognini per Ceneselli.

Furia, per quanto concerne gli studi, ha una conseguito una laurea magistrale in Giurisprudenza, una in Scienze della formazione e un master in Criminologia e Studi giuridici forensi. Ha anche avuto importanti esperienze di polizia giudiziaria, ossia di indagini coordinate dalla Procura, che gli sono valse, da parte del sindaco di Lazise, su input della Procura di Verona, un encomio, per una attività condotta per reati contro la pubblica amministrazione. Convinto fautore della sinergia e della collaborazione tra forze dell’ordine, ha avviato i contatti col comando Compagnia Carabinieri di Castelmassa, guidato dal capitano Andrea Pezzo.

Estremamente soddisfatto del nuovo arrivo il sindaco di Castelmassa Luigi Petrella. “E’ davvero un’ottima notizia per il Comune e per la comunità - conferma - Per ora l’incarico prevede un affiancamento col precedente comando di 18 ore settimanali, nei prossimi mesi vedremo come muoverci. Sicuramente, è un arrivo importante e non possiamo che essere profondamente soddisfatti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette