14/08/2020

IL CASO

Solidarieta' di Zaia ai leghisti di Badia dopo l'aggressione al banchetto

Il governatore: "La politica deve essere confronto di idee, mai diventare violenza"

luca zaia

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia

BADIA POLESINE - "Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza al vicesindaco di Badia Polesine e a tutti coloro erano con lei a quel banchetto. Mi auguro che venga fatta chiarezza e siano presi i giusti provvedimenti a seguito del grave atto perché qualsiasi sentimento politico deve sempre rimanere nell’ambito del confronto civile e mai lasciare spazio ad atteggiamenti violenti". Così il Presidente del Veneto esprime la sua condanna per l’episodio di aggressione denunciato oggi a Badia Polesine.

"Ripeto – conclude il Governatore – che la politica è confronto di idee. Per coloro che pensano di poterla trasformare in violenza verso l’avversario deve esserci solo la condanna, mi auguro unanime".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette