07/08/2020

FRATTA POLESINE

Il barocco dell’Orchestra di Padova e del Veneto a Villa Badoer

Appuntamento lunedì 3 agosto alle 21

Il barocco dell’Orchestra di Padova e del Veneto a Villa Badoer

FRATTA POLESINE - Sotto il cielo stellato di Fratta Polesine, nella splendida cornice di Villa Badoer, l’Orchestra di Padova e del Veneto interpreterà alcuni tra i più grandi capolavori del barocco musicale.

Grazie al fondamentale sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, e alla collaborazione della Provincia di Rovigo e del Comune di Fratta Polesine, lunedì 3 agosto alle ore 21.00 l’OPV ripercorrerà la strepitosa evoluzione del barocco europeo a partire dal Concerto brandenburghese n. 3 BWV 1048 di Johann Sebastian Bach fino alla Sinfonia n. 8 di Joseph Haydn, intitolata “Le soir”, che consegna alla storia il barocco spalancando le porte al nuovo stile classico. Il programma prevede inoltre una delle pagine più effervescenti e allo stesso tempo intense del catalogo di Antonio Vivaldi, ovvero il Concerto per oboe e orchestra RV 477 che per l’occasione sarà interpretato dalla giovane oboista dell’OPV Erika Rampin in qualità di solista, mentre il violinista Lorenzo Gentili Tedeschi ricoprirà anche il ruolo di maestro concertatore. Tutti gli incassi del concerto saranno interamente devoluti in beneficenza ad Associazioni della Provincia di Rovigo.

Di origini padovane, dopo gli studi al conservatorio della sua città l’oboista Erika Rampin consegue il Master of Arts in Music Perfomance al Conservatorio della Svizzera italiana con il M° Fabien Thouand, classificandosi successivamente in numerosi concorsi internazionali di musica fino alla collaborazione stabile con l’Orchestra di Padova e del Veneto.

Come Erika Rampin, anche il violinista Lorenzo Gentili-Tedeschi ha coronato la sua formazione in Svizzera, nel suo caso presso l’Haute Ecole de Musique di Losanna dove ha conseguito il master come solista nella classe di Francesco de Angelis, arrivando presto a esibirsi nelle sale più importanti al mondo come membro della London Philharmonic Orchestra. Il suo interesse per la musica d’oggi lo ha portato inoltre a far parte del mdi ensemble, formazione milanese riconosciuta per il repertorio contemporaneo.

Il concerto avrà inizio alle ore 21.00 con biglietto unico a 5 euro su prenotazione obbligatoria (posti non numerati) all’indirizzo www.opvorchestra.it/prenotazioni o al numero 049 656848.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette