26/05/2020

PESCA

Un aiuto milionario per la rinascita delle lagune

La promessa dell'assessore regionale

Eccezionale moria di vongole: l'allarme di Coldiretti

DELTA - Continuano i confronti dell’assessore regionale all’agricoltura, caccia e pesca, Giuseppe Pan, con il mondo della pesca professionale. Durante la videoconferenza con la commissione regionale sulla pesca, c’è stato il coinvolgimento diretto di tutti gli stakeholders nella discussione dedicata ai finanziamenti e ai bandi. “Unanime - spiega la Regione - il plauso all’operato dell’assessore e degli uffici per la velocità con cui hanno redatto i provvedimenti, che porteranno all’intero comparto una effettiva e tempestiva iniezione di liquidità”.

“Vogliamo erogare tempestiva i finanziamenti - spiega Pan - Durante la videoconferenza abbiamo presentato i criteri che saranno contenuti nei bandi dedicati alle aziende aderenti al Co.ge.Vo., legate all’attività di pesca di Vongola adriatica, ed i criteri del bando per le imprese dell’acquacoltura, con attività ubicate nelle lagune di Caleri e Marinetta nei comuni di Porto Viro e Rosolina, in merito all’eccezionalità verificatesi tra gennaio-marzo 2020, in seguito alla moria di molluschi bivalvi”.

“L’obbiettivo è rivitalizzare l’intero settore della pesca e dell’acquacoltura, colpito gravemente da questa situazione, cercando di impiegare tutte le risorse disponibili nei capitoli di bilancio dedicati al comparto e ragionando, soprattutto, con tempestività. La Regione del Veneto intende impegnarsi, attivando tutti i canali disponibili, per risollevare le imprese venete utilizzando, oltre agli 800mila euro già stanziati, la somma complessiva di 8 milioni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette