24/09/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Il San Luca riparte, resterà però un'area dedicata al coronavirus

A spiegarlo il direttore generale dell'Ulss, Antonio Compostella

“Preoccupati per la sanità polesana”

L'ospedale San Luca di Trecenta, l'ospedale dell'Altopolesine

TRECENTA - L'ospedale di Trecenta sta tornando alla normalità, ma il direttore avverte: "Non smonteremo tutti i letti di terapia intensiva e ci sarà comunque un'area dell'ospedale destinata ad area covid, spero che non debba più servirci ma non possiamo smantellare tutto ora", ha detto il direttore generale dell'Ulss 5 Antonio Compostella.

"Oggi sono ripartiti i ricoveri in medicina interna e ripartono anche le attività ambulatoriali, insomma anche Trecenta va verso un graduale ritorno alla normalità. Smonteremo alcuni letti dell'area Covid per ricominciare ad usare anche le sale operatorie".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette