25/09/2020

canaro

Buoni spesa, per presentare la domanda c'è tempo fino al 20 maggio

Sul sito del Comune sono consultabili i requisiti per l’accesso al fondo

73255

Il sindaco Nicola Garbellini

CANARO - Riaperti i termini per richiedere buoni spesa messi a disposizione dal fondo governativo di solidarietà alimentare. Fino al 20 maggio, alle 12, sarà possibile fare domanda, in base a determinati requisiti, per accedere alla parte residuale del fondo stanziato alla fine di marzo con un’ordinanza del capo dipartimento della Protezione civile, a favore dei cittadini in difficoltà economiche a seguito dell’emergenza Covid 19.

La priorità, in questa seconda tornata di raccolta moduli, sarà data a chi non ha ancora presentato domanda al 30 aprile, tuttavia saranno accettate anche le richieste di cittadini che avevano già beneficiato del contributo per la spesa alimentare. Al 30 aprile, sono stati cinquanta i nuclei familiari ammessi al contributo.

L’entità dei buoni è stata così fissata: 100 euro per nucleo familiare di una persona, 150 euro per nucleo familiare di due persone, 200 euro per nucleo familiare di tre persone, 250 euro per nucleo familiare di quattro persone, 300 euro per nucleo familiare di cinque o più persone. Nel caso in cui la somma residua del fondo non fosse sufficiente rispetto alle domande pervenute, l’importo dei buoni sarà riproporzionato.

I moduli, scaricabili dal sito, sono da inviare a servizi.sociali@comune.canaro.ro.it, oppure può essere richiesta una copia cartacea all’ufficio servizi sociali, che provvederà a lasciarla in una cassetta all’esterno del municipio, dove si trova anche un raccoglitore delle domande compilate da chi non può utilizzare l’invio tramite mail.

Sul sito del Comune sono consultabili i requisiti per l’accesso al fondo.

Per informazioni: comune di Canaro 0425940016, 0425940187 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette