25/09/2020

ADRIA

Riaprono i giardini Scarpari, Zen, Mecenati e Parco I maggio

La decisione del primo cittadino, Omar Barbierato

I tanti tavoli della rivoluzione di Adria

Omar Barbierato, il sindaco ha firmato l'ordinanza

ADRIA - Il sindaco di Adria Omar Barbierato ha deciso di procedere alla riapertura dei parchi cittadini, revocando l'ordinanza del 19 marzo che era stata emanata in pieno allarme sanitario, e, parzialmente, quella del 3 aprile, che prorogava, tra le altre, la chiusura di giardini e parchi pubblici: Scarpari, Zen, Mecenati e del Parco I maggio sito nella frazione di Bottrighe. Con la nuova ordinanza, infatti, il sindaco ha disposto la riapertura dei seguenti giardini pubblici: Scarpari, Zen, Mecenati e del Parco I maggio sito nella frazione di Bottrighe, secondo gli orari previsti prima dell’emergenza epidemiologica.

L'ordinanza di riapertura, però, dispone anche il divieto di assembramento e di utilizzo delle aree attrezzate gioco per i bambini e dei singoli giochi, i quali andranno opportunamente transennati e/o recintati con la supervisione del Comando di Polizia locale. Una scelta fatta anche da altri sindaci, che hanno ritenuto come non sia il momento, ancora, di riaprire le aree giochi destinate ai bimbi.

Infine, il primo cittadino dispone anche una serie di ogglibhi ben precisi: l'uso della mascherina protettiva naso/bocca; il rispetto della distanza sociale, anche in occasione nell’uso delle panchine. L'efficacia dell'ordinanza è partita dalle 8 del mattino di giovedì 7 maggio e durerà sino a diverse disposizioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette