21/09/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Commercianti in rivolta: "Adesso non ne possiamo più di stare fermi: bisogna agire"

Adriashopping ha organizzato per questa sera un flash mob: tutti i commercianti saranno in silenzio davanti ai propri negozi con le luci accese e la porta chiusa

Commercianti in rivolta: "Adesso non ne possiamo più di stare fermi: bisogna agire"

ADRIA - "Adesso non ne possiamo più di stare fermi: bisogna agire" è il grido di dolore di Adriashopping che organizza per questa sera, martedì 28 aprile, alle 21, uno speciale flash-mob. "Ogni commerciante – si legge nella locandina - è invitato a mettersi davanti al proprio negozio con le luci accese e le porte chiuse, perché il silenzio può essere più numeroso di mille inutili parole".

Durante la serata passerà l'incaricato dell’associazione a scattare una foto, poi tutte le foto saranno pubblicate in un post sulla pagina Facebook di Adriashopping e poi condiviso da tutti. Anche gli organi di stampa sono invitati a partecipare. "Dai coraggio – sollecita l’associazione - partecipa anche tu, aiutiamoci a vicenda perché l'unione fa la forza. Ciao a stasera".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette