20/09/2020

PORTO TOLLE

Novità per il Porto di Pila

Un progetto da un 1milione 145mila euro per potenziare il porto peschereccio

Novità per il Porto di Pila

PORTO TOLLE - E’ stato approvato dalla giunta comunale il progetto esecutivo del decimo stralcio del porto peschereccio di Pila. “Il costo per la realizzazione del progetto è preventivato in 1milione 145mila, con una partecipazione del Comune per l’importo di 600mila euro – spiega l’assessore alla Pesca Tania Bertaggia -. L’inizio lavori è previsto nel mese di luglio”. Il nuovo stralcio riguarda il completamento della banchina portuale sul lato est del bacino, per uno sviluppo di 125 metri; lo scavo dei fondali; la difesa di sponda in pietrame lato mare; l’estensione dei sottoservizi a rete quali linea elettrica, illuminazione pubblica, rete idrica e antincendio e della difesa in pietrame.

“Il progetto consentirà un aumento dei posti barca disponibili – continua Bertaggia - Consentirà inoltre di completare le necessarie opere di difesa idraulica a protezione dell’area di bacino portuale e di scavo del fondale per consentire la completa fruibilità da parte dei natanti. La prosecuzione dei lavori di completamento del Porto di Pila è necessaria e strategica per sostenere e sviluppare l’ attività produttiva di pesca. E’ doveroso evidenziare che il Porto di Pila è il primo porto nell’Adriatico per la pesca e commercializzazione di pesce azzurro e dunque un vanto per il nostro territorio. Contemporaneamente prosegue la progettazione anche per l 11 stralcio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette