Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

polizia autostradale

Imbocca l'autostrada contromano e ubriaco, provvidenziale l'intervento della pattuglia

Tragedia evitata in A13

50776

Polizia stradale

OCCHIOBELLO - Aveva imboccato l’autostrada contromano, ripartendo dopo una sosta all’autogrill "Po Ovest", il 38enne autotrasportatore ucraino, prima che una pattuglia della Polstrada di Altedo riuscisse ad evitare una sicura tragedia sull’autostrada A13 Bologna - Padova.

I poliziotti, infatti, secondo le prime ricostruzioni, allertati questa notte verso le ore 04.50 dalla centrale operativa di Casalecchio di Reno, si ponevano immediatamente sulla rotta di intercettazione di un complesso veicolare di nazionalità ucraina condotto da Y.B., che percorreva la corsia di sorpasso della carreggiata sud in direzione Padova invece che in direzione Bologna, riuscendo ad agganciarlo all’altezza del kilometro 46, proprio sul ponte del fiume Po, dove l’autostrada è priva della corsia di emergenza, prima che lo stesso si scontrasse violentemente con altri veicoli provenienti dal giusto senso di marcia.

Una volta bloccata la marcia l’autoarticolato, gli Agenti della Polstrada provvedevano tempestivamente a chiudere la corsia di sorpasso, segnalando il pericolo agli altri utenti con le torce a vento in dotazione, in attesa che una seconda pattuglia in servizio sulla tratta bloccasse il traffico a monte al fine di consentire successivamente di scortare lo stesso veicolo in contromano fino alla successiva uscita di Occhiobello, per procedere a contestare le sanzioni di rito.

Una volta raggiunta la posizione di sicurezza presso il piazzale del suddetto casello autostradale, gli Agenti si avvedevano con grande sorpresa che l’autista risultava in condizioni psicofisiche alquanto precarie tanto da reggersi a fatica sulle proprie gambe, tanto da indurli a sottoporlo ai consueti controlli etilometrici che davano esito positivo con un tasso di 2,02 grammi/litro.

Alla richiesta di spiegazioni in merito al suo comportamento Y.B., dichiarava agli Agenti di aver bevuto solamente una birretta  e di non essersi accorto di aver imboccato l’autostrada contromano. Per lui scattava immediatamente la segnalazione al Prefetto per la revoca della patente di guida per aver percorso l’autostrada contromano, oltre al ritiro della patente di guida e alla denuncia in stato di liberta per guida in stato di ebbrezza ai sensi dell’art. 186 del C.d.S.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy