19/09/2020

OCCHIOBELLO

Si può presentare domanda per i buoni spesa fino al 17 aprile

Il modulo si può inviare per via telematica o inserire il cartaceo in cassette affisse al municipio, alla delegazione e alla sede di via Roma

La spesa a Rovigo è la meno cara

OCCHIOBELLO - Un’altra settimana per presentare domanda di partecipazione al fondo di solidarietà alimentare erogato dal ministero dell’Interno. C’è tempo fino al 17 aprile alle 12 per inoltrare il modulo per via telematica o inserirlo cartaceo in cassette affisse al municipio, alla delegazione e alla sede di via Roma.

Il fondo, che per Occhiobello è di 63.624,07 euro, sarà tradotto in buoni spesa da utilizzare per la spesa alimentare e beni di prima necessità. La priorità sarà data, come da ordinanza del capo dipartimento della Protezione civile n. 658, seguendo il criterio della maggiore esposizione all’emergenza epidemiologica da Covid 19: priorità, quindi, a chi ha visto la propria situazione economico finanziaria cambiare a seguito del virus.

I buoni saranno consegnati a domicilio dalla Protezione civile ai beneficiari dopo la conclusione della raccolta, quindi dopo il 17 aprile, e a seguito della valutazione delle domande.

“I punti vendita in cui spendere i buoni saranno quelli che hanno dato disponibilità e coprono il territorio comunale – anticipa l’assessore ai Servizi sociali Lorenza Alberghini –, i nostri uffici stanno perfezionando gli accordi in modo da essere operativi con la consegna dei buoni dopo il 17 aprile”

“Le domande pervenute al 9 aprile erano 130. Ricordo che si tratta di autocertificazioni, la cui veridicità sarà verificata e in caso di dichiarazioni mendaci, scatterà una responsabilità penale”.

“L’aiuto della Protezione civile, che ringraziamo perché ancora una volta in campo per servizi ai cittadini, è finalizzato a non fare spostare le persone da casa, in ottemperanza alle norme in vigore”.

“Invito i cittadini – conclude l’assessore – a compilare correttamente le domande per agevolare il lavoro degli uffici che, ricordo, si sta svolgendo in emergenza, ma sempre con l’obiettivo di dare risposte ai cittadini in tempi celeri”.

I moduli e i criteri sono scaricabili dal sito http://www.comune.occhiobello.ro.it/nqcontent.cfm?a_id=5518, per l’invio telematico le domande vanno inoltrate, assieme a un documento di identità, a sociale@comune.occhiobello.ro.it.

Sono anche a disposizione moduli in forma cartacea posti in contenitori davanti alla sede municipale, alla delegazione di Santa Maria Maddalena e alla sede di via Roma a Occhiobello.

I moduli cartacei dovranno essere depositati in cassette, collocate sempre davanti a municipio, delegazione e sede di via Roma, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette