19/09/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Nella casa di riposo di Adria riscontrato un caso di positività al coronavirus

Il presidente: "Il controllo è stato effettuato con il test rapido, ora la conferma del tampone"

74443

La Casa di riposo di Adria

ADRIA - "Nella giornata di oggi, nella nostra Casa di Riposo si sono eseguiti i controlli con i kit veloci sierologici, come previsto dalla Regione Veneto e dall’Azienda Sanitaria Ulss 5, su tutti gli ospiti e i lavoratori". Rende noto il presidente del consiglio di amministrazione del CSA Simone Mori.

"Al momento è stato riscontrato un unico caso positivo al test veloce sierologico, e si è proceduto immediatamente a eseguire il tampone, di cui attendiamo gli esiti entro un paio di giorni. La persona interessata è stata messa immediatamente, come da protocollo, in isolamento, ma è giusto dire che non presenta alcuna sintomatologia specifica del Coronavirus. La collaborazione con l’Azienda sanitaria è assoluta pertanto attendiamo fiduciosi il riscontro del tampone, con la speranza che possa trattarsi di un falso riscontro, come già avvenuto in altre situazioni con l’utilizzo dei kit veloci sierologici. Ai familiari possiamo dire che per il momento vi è una particolare attenzione sul singolo “presunto” caso, ma che i coordinatori del Centro Servizi Anziani, stanno gestendo in maniera egregia questo momento. La guardia rimane elevata e costante come lo era prima di oggi".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette