23/11/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Cari amici, vi siamo vicini e siamo orgogliosi di voi"

La lettera aperta del Partito Democratico locale alla comunità di Rosolina

"Cari amici, vi siamo vicini e siamo orgogliosi di voi"

La lettera del Partito Democratico di Rosolina alla cittadinanza.

Cari amici,

abbiamo deciso di scrivere queste sincere parole per comunicarvi la nostra vicinanza in questo momento di difficoltà. Cogliamo l’occasione per ringraziare con orgoglio tutti i nostri concittadini che lavorano e si impegnano nelle strutture sanitarie e tutti coloro i quali prestano aiuto volontario di ogni tipo.

Il nostro primo pensiero va alle persone colpite dal virus alle quali auguriamo una pronta guarigione. Agli anziani e alle persone in difficoltà ribadiamo il nostro impegno. Per questo, affermiamo sincera sensibilità per coloro che a seguito di questa emergenza hanno avuto un danno economico. A questo proposito, favoriamo misure per fondi alle famiglie meno abbienti direttamente gestiti dal Comune come quelle appena approvata dal Governo.

Ai settori della pesca, del turismo e ad ogni altra attività produttiva auspichiamo la più veloce ripresa volendo proporre e favorendo misure d’aiuto di emergenza e proponendoci come tramite per favorire le vostre esigenze.

Rivolgiamo il nostro plauso al sindaco Franco Vitale, al vicesindaco Daniele Grossato e all’amministrazione comunale intera per essersi prodigata molto e aver gestire il problema con capacità e misura. A loro, sentendoci già coinvolti e attivi, ribadiamo tutta la nostra disponibilità per un aiuto in ogni campo necessario. Condannando ogni possibile forma di strumentalizzazione politica rivolgiamo, a favore di un fronte comune, un invito di cooperazione a tutte le opposizioni per elaborare le migliori soluzioni possibili, convinti che l’essere uniti sia l’unica cosa importante in questo momento.
“Un abbraccio a distanza.”

Partito Democratico Rosolina

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette