31/03/2020

Adria

Addio Ulderico Geminiani

Si è spento a 86 anni. Era un grande disegnatore, oresidente e tra i fondatori del circolo Quadrifoglio, per molti anni consigliere Pro loco.

Si è spento Ulderico Geminiani

ADRIA - Lutto in città per la scomparsa di Ulderico Geminiani, aveva compiuto 86 anni a gennaio. Lascia la moglie Marenza, la figlia Marika architetto e insegnante in una scuola media a Trieste, dove risiede da anni, e Stefano, geometra che svolge l’attività professionale tra Alto Veneto e Trentino.

Il decesso è avvenuto ieri mattina, intorno alle 10.30. Per i motivi legati all’emergenza sanitaria non sarà celebrato il funerale pubblico. Da tempo Geminiani non stava bene, le sue condizioni si era aggravate negli ultimi giorni, ma niente lasciava presagire che la situazione sarebbe precipitata. In prima mattinata la moglie ha notato che faticava più del solito, così ha chiamato il soccorso dell’ambulanza, ma poco dopo l’arrivo in ospedale il cuore ha ceduto.

Pur senza aver conseguito titoli di studio era uno straordinario disegnatore tecnico e così era stato chiamato a lavorare nell’ente Delta Padano dove ha trascorso tutta la sua vita professionale. Ma il disegno era anche passione per la pittura. L’altra sua grande passione era quella del viaggiare.

Per molti anni stato consigliere della Pro loco e tra i fondatori del circolo Quadrifoglio sorto oltre 40 anni fa, e attualmente presidente in carica, anche se le funzioni erano portate avanti da un altro socio, perché ultimamente le condizioni di salute lo avevano costretto a casa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti