05/04/2020

ADRIA

Nuovi marciapiedi per la frazione di Valliera

La soddisfazione dell'amministrazione guidata da Omar Barbierato

Al via i lavori nella frazione di Valliera

ADRIA - Avviati i lavori per un’altra opera pubblica sbloccata dall’amministrazione civica. Questa volta nella frazione di Valliera. "Nuovi marciapiedi per i quali è stata realizzata una variante che prevede una modifica al tracciato del progetto originale, che si traduce nell’acquisto di un fabbricato chiuso da tempo e nell’evitare il tombinamento degli scoli d’acqua, che in termini pratici avrebbe  limitato il deflusso delle acque. Un aspetto importante la salvaguardia dell’invarianza idraulica che  si è resa necessaria soprattutto  in seguito agli ultimi eventi meteo straordinari", spiega l’assessore Terrentin.

"In pratica, per dare una risposta concreta agli abitanti di Valliera, abbiamo migliorato il progetto originale realizzando una variante, tale per cui verrà realizzato il raccordo pedonale tra l’area antistante la chiesa intitolata  alla Madonna dell’autista e via Scolo Branco, strada che collega la regionale 443 Adria-Rovigo e la strada provinciale 4 Adria-Rovigo lungo l’asse canal bianco”. Spiega il Sindaco Omar Barbierato.

La cronistoria. Nel Dicembre 2017 venne approvato il progetto definitivo-esecutivo per il 1°lotto e venne disposta la procedura negoziata per l’affidamento lavori. Nel Gennaio 2018 vennero aggiudicati  definitivamente i lavori dei “Marciapiedi della frazione di Valliera” ad una ditta di Taglio di Po per l’importo netto di circa 52mila 400euro. Ad Agosto 2018 vengono apportate delle migliorie al progetto originario con una perizia di variante suppletiva che di fatto si traduce in una spesa inferiore rispetto al progetto iniziale del 2017. Nel Novembre 2019 viene deliberato dal consiglio comunale l’acquisto di un lotto del progetto “Marciapiede nella frazione di Valliera”. Una decisione che permise nel mese di Dicembre la stipula del contratto tra amministrazione e ditta appaltatrice, due giorni dopo la consegna lavori e il 6 dicembre, vennero sospesi i lavori e redatta la perizia di acquisto del terreno da parte dell’amministrazione. Ad Ottobre, venne affidato l’incarico per progettare la perizia per la variante marciapiedi nella frazione di Valliera, per il 1 Lotto. E finalmente il 12 Dicembre, venne approvata la perizia di variante, il 17 Dicembre eseguito l’impegno di spesa per 25mila euro per l’acquisto del lotto di terreno. Il 20 Dicembre venne acquistato il terreno, il 24 Gennaio formalizzato il tutto a livello tecnico/amministrativo e in questi giorni, l’avvio definitivo dei lavori da fare.

“Un lavoro di squadra che consentirà un’altra opera fruibile dalla cittadinanza, che non fa parte di opere compensative per il passaggio a livello di Scolo Branco, come qualcuno ha paventato. Un progetto di viabilità – commenta l’assessore Marco Terrentin - studiato nell’intervenire sulla strada parallela alla regionale, che consentirà una maggior sicurezza, spendendo la stessa cifra prevista per i 50 metri di marciapiede da realizzare lungo la strada regionale SR443. Questo per dimostrare che si possono spendere i soldi in maniera oculata e raggiungere risultati importanti per la sicurezza e il benessere dei cittadini di Valliera”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette