31/03/2020

ADRIA

Coronavirus, il Comune sconta la retta scolastica

5% di riduzione per ogni giorno perso in via straordinaria per la chiusura delle scuole

Coronavirus, il Comune sconta la retta scolastica

ADRIA - L’amministrazione comunale di Adria ha preso due provvedimenti per far fronte all’emergenza Coronavirus. Il primo è una circolare interna a firma del segretario generale Gianluigi Rossetti che introduce forme di flessibilità lavorativa e telelavoro per i dipendenti che si trovano nella necessità di accudire i figli alla luce del prolungamento della chiusura delle scuole o che sono portatori di patologie che li rendono più facilmente a rischio di contagio del virus.

Un altro provvedimento, invece, interessa i genitori dei bambini iscritti all’asilo nido: questi potranno usufruire di un 5% di riduzione sulla retta per ogni giorno perso in via straordinaria per la chiusura della struttura. Il sindaco ha ricordato che tale possibilità è stata introdotta nella delibera del 4 aprile 2011 e il comune ha ritenuto opportuno applicarla, invece non è possibile introdurre altre variazioni perché, secondo Barbierato, scatterebbero nel prossimo anno educativo, in quanto le tariffe introdotte hanno validità per l’intero anno di attività.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti