19/09/2020

ADRIA

"Gesto inaccettabile di Forza Nuova"

Il sindaco Barbierato sulla deposizione della corona d'alloro sopra a quella del Comune

"Gesto inaccettabile di Forza Nuova"

ADRIA - "Ritengo che il gesto fatto dagli esponenti di estrema destra, sia una provocazione inaccettabile per una città, antifascista come Adria". Lo dice Omar Barbierato, sindaco di Adria, sulla vicenda della posa della corona d'alloro da parte di Forza Nuova, scortata dalla consigliere comunale di minoranza Giorgia Furlanetto, in ricordo delle vittime delle foibe, proprio dentro quella deposta dal Comune.

"Si tratta dell’ennesima dimostrazione che una parte preoccupante della politica di destra, rivendica determinati momenti storici come quello delle foibe, strumentalizzandoli e usandoli in maniera indegna come strumento di propaganda politica, cercando di lucrare sulla morte di innocenti" aggiunge Barbierato parlando della ghirlanda di fiori con la scritta “Camerati”, collocata dagli esponenti di Forza Nuova davanti alla lapide dell’ex istituto magistrale che si affaccia su via Bocchi. "Stamani - informa il primo cittadino della città etrusca - appena sono venuto a conoscenza del gesto compiuto dagli estremisti di destra, mi sono rapportato con il comandante della polizia locale e ho avviato i provvedimenti del caso con le forze dell’ordine". "Ancor più grave - conclude - quanto pubblicato sui social, dalla consigliera di opposizione di fratelli d’Italia, presente nel momento della deposizione della corona".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette